Articoli | 4 ottobre 2007

Il reef di macaroni’s sollevato dal terremoto

Surfcorner.it – Lo scorso 12 settembre una serie di terremoti ha scosso l’isola di Sumatra (clicca qui per il report) con due scosse di grado 8.4 e 7.9 della scala Richter e una serie di scosse “minori” intorno al grado 5-6.
Le zone maggiormente colpite e danneggiate si trovano a sud di Sumatra, dove si concentrano maggiormente gli aiuti di SurfAid International per ripristinare la vita normale delle popolazioni colpite, e si stima necessario un periodo di ulteriori 3 mesi per riportale le popolazioni nelle loro case o sulle colline dove abitavano.
Circa il 60% del sud delle Mentawai è stato fortemente danneggiato, secondo quanto riportato da SurfAid.
I rilevamenti GPS dell’Istituto Tecnologico della California rilevano degli innalzamenti nell’altitudine delle coste di Pagai Selatan, mentre John Mac Groder, capitano del BarrenJoey una barca specializzata in boat trip alle Mentawai, conferma l’innalzamento dei reef corallini della zona di circa un metro. Il reef di Macaroni’s, la famosa onda sinistra, in particolare viene riportato essere più basso di quanto fosse prima del 12 settembre, e cinque surfisti sono già rimasti feriti surfando a Macaroni’s dal 15 settembre.
I cambiamenti nei fondali sono stati anche responsabili di danni alle imbarcazioni, come la distruzione del Cahaya Abadi nell’Aprile 2005 a seguito dello Tsunami.

www.surfaidinternational.org
www.cathayseas.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...