Articoli

60 anni di minivan: il pulmino che e’ diventato un mito

Surfcorner.it – Chi di noi non ha avuto un pulmino Volkswagen Transporter, il veicolo più ambito da ogni surfista amante del nomadismo che si rispetti? Il primo Transporter, quello col parabrezza diviso in due e il logo “VW” bello grosso con un disco da freespee, è diventato il simbolo di un’epoca, il mezzo di trasporto preferito dagli hippies e dai surfisti di mezzo mondo. Anche la seconda generazione di Transporte, quella con la ruota di scorta fissata sul frontale, ha avuto la sua parte nella storia di questo mezzo.

Il primo modello di pulmino è nato nel 1947, l’idea era venuta dagli operai di Wolfsburg per trasportare gli oggetti più pesanti all’interno della fabbrica. Ora siamo alla quinta generazione del Transporter. In sessant’anni di storia, il van più famoso del mondo è stato utilizzato per tutti gli scopi: sia come automobile, che come veicolo commerciale, sia come scuolabus che, soprattutto, come minicamper perfetto per un surf trip.

Di appassionati surfer in possesso di un vecchio VW Minivan ce ne sono ancora parecchi, dal 5 al 7 ottobre, ad Hannover, Volkswagen organizza una tre giorni di raduno con centinaia di veicoli storici e personalizzati, aree dedicate al campeggio, stand dei vari club, cinema all’aria aperta, concerti di musica Anni 60. Numerosi saranno anche i premi: per i Transporter venuti da più lontano e per quelli più vecchi, più belli, più originali e più personalizzati.

Per saperne di più ripassate il vostro tedesco e cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
24 ⁄ 8 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER