Articoli

Cocktail ghiacciato al rock island

C’erano giusto una decina di gradi in meno, se non di più, martedì scorso 13 febbraio al Rock Island, lo spot principale di Rimini, Nord Adriatico, mentre a Levanto si surfava bellamente con una 3/2 e almeno 18 gradi…
L’equipaggiamento indispensabile per surfare in Adriatico, da dicembre a marzo, è una 4/3 (se non 5/4/3), calzari pesanti da 5mm, quanti e un cappuccio più avvolgente possibile per evitare che il cervello vi si riduca a cubetti di ghiaccio nel giro di mezz’ora.
Fortunatamente, da certi punti di vista, quest’anno è più caldo del solito e in acqua si resiste anche un paio d’ore, se fuori non tira Bora a stecca.
Era da un pò che il Rock Island non rompeva ad altezza bilancino, le onde, come quasi sempre, non erano il massimo, mosce e da longboard, ma la scimmia incontenibile e la passione, come sempre, grande.
Nonostante questo era una delle migliori mareggiate degli ultimi mesi, Bicio e Mozzo rompono il ghiaccio, seguiti poi da pochi altri temerari…

Foto courtesy Fletcher Media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
11 × 7 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER