News | 18 novembre 2006

Icone: riccardo brotini espone alla moving art di grosseto

Con “ICONE” si inaugura la mostra di Riccardo Brotini presso la galleria MovingArt di Grosseto, dal 18 novembre all’11 dicembre, in via Mazzini 69.
L’inaugurazione si terrà sabato 18 novembre ore 18:00, siete tutti invitati!

RICCARDO BROTINI
Testo critico di Silvia Bottinelli

Il processo lento ed attento con cui le immagini affiorano sulle tele di Riccardo Brotini ripercorre le tappe di un dialogo. Attraverso le pennellate piatte che definiscono le figure l?artista porta avanti un?indagine sulle persone ritratte, ne scandaglia gli atteggiamenti ed instaura con loro un rapporto. Una comunicazione non verbale. Attraverso l?analisi degli altri, Brotini cerca se stesso. Indugia sulle rughe d?espressione, sulle ombre e sulle irregolarità che lasciano trasparire sui volti il segno delle esperienze vissute.
Nelle opere meno recenti, i soggetti sembrano in posa, si mostrano sicuri di sé e distanti da chi li osserva. Gli sguardi sono mascherati dagli occhiali da sole: le superfici che ci dividono. I personaggi appaiono dipinti da un punto di vista molto ravvicinato, che cancella ogni sfondo. L?unico strumento che l?artista offre per una contestualizzazione spaziale è il riflesso delle lenti, che inglobano, frammentano e restituiscono informazioni sul luogo e le persone intorno al protagonista.
Le opere più recenti si fanno testimoni di un contatto più intimo e complice. I personaggi sono ritratti in atteggiamenti spontanei, guardano verso lo spettatore, lo coinvolgono. La figura condivide lo spazio con degli oggetti- pochi e pregnanti. Tornano piu? volte le tavole da surf, elementi apertamente autobiografici, che di volta in volta cambiano valore semantico: funzionano da schermo e da protezione, da simbolo di uno stile di vita illusoriamente eroico, da oggetto sacrale e fragile, da intimo sudario che trattiene fatiche ed emozioni.
In tutta la produzione di Brotini, i corpi sono ritagliati dal formato; la pittura ne descrive alcuni aspetti, ne tiene nascosti altri. La figura si fa icona di un sistema complesso, non afferrabile se non in modo parziale.

ICONE
di Riccardo Brotini

18 novembre 11 dicembre
MovingArt
via mazzini 69
Grosseto
Inaugurazione 18 novembre ore18.00

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...