News

Taj burrow spinge sull’acceleratore al terzo round del boost mobile pro a trestl

Taj Burrow, attuale numero due nel ranking internazionale, alza il livello del terzo round al Boost Mobile Pro disputato ieri a Trestles, sparando aerial su aerial per accedere al quarto round.
Dopo un giorno di tregua per il calo della swell, è ripartito ieri il Boost Mobile, settimo evento ASP, in condizioni da uno a due metri.
Da Burrow ci si aspettava una grande prestazione nel tentativo di raggiunge il numero uno Slater, ma nessuno immaginava che avrebbe dato luogo ad un tale spettacolo. Burrow ha infatti chiuso manovre incredibili nei punti critici dell’onda fin dall’inizio della sua heat, con estrema precisione, guadagnando subito un 9.60 sulla prima onda.
In gran forma era anche il veterano 40enne dell’ASP nonchè leggenda del tour Mark Occhilupo, che ha aperto la sua heat con un 8.17 e subito dopo un 9.43, prima che la folla urlante potesse distrarsi, mettendo a segno ben cinque potenti re-entry in backside.
Andy Irons, dopo un inizio di batteria fiacco contro Toby Martin, ha dovuto aspettare dieci minuti prima di prendere la prima onda, dalla quale in poi ha subito fatto capire che non si è ancora arreso ed è deciso a dare ancora del filo da torcere. Irons ha infatti concluso alcune delle migliori surfate del giorno annichilendo la performance di Martin, fino ad allora ineccepibile.
Sorpresa del giorno, l’eliminazione di Bobby Martinez per mano del brasiliano Victor Ribas.
Occhi puntati su Slater, la cui vittoria al Boost Mobile lo porterebbe davvero molto vicino all’ottavo titolo.

Round Three Results: (1st advances to Round Four; 2nd finishes equal 17th)

Heat 1: Mick Fanning (AUS) 17.00 def. Marcelo Nunes (USA) 14.67
Heat 2: Danny Wills (AUS) 14.50 def. Nathan Hedge (AUS) 12.66
Heat 3: Dean Morrison (AUS) 12.50 def. Luke Stedman (AUS) 11.34
Heat 4: Damien Hobgood (USA) 14.83 def. Jarrad Howse (AUS) 9.83
Heat 5: Joel Parkinson (AUS) 18.13 def. Peterson Rosa (BRA) 12.50
Heat 6: Tim Reyes (USA) 15.26 def. Troy Brooks (AUS) 13.00
Heat 7: Shaun Cansdell (AUS) 13.07 def. Trent Munro (AUS) 12.13
Heat 8: Kelly Slater (USA) 14.83 def. Adrian Buchan (AUS) 9.00
Heat 9: Andy Irons (HAW) def. Toby Martin (AUS)
Heat 10: Bede Durbidge (AUS) 16.24 def. Greg Emslie (ZAF) 14.17
Heat 11: Chris Ward (USA) 13.93 def. Taylor Knox (USA) 13.83
Heat 12: Travis Logie (ZAF) def. Tom Whitaker (AUS)
Heat 13: Taj Burrow (AUS) 18.43 def. Roy Powers (HAW) 10.83
Heat 14: Mark Occhilupo (AUS) 17.60 def. Fred Patacchia (HAW) 12.67
Heat 15: Victor Ribas (BRA) 16.53 def. Bobby Martinez (USA) 15.83
Heat 16: Phil MacDonald (AUS) 14.57 def. Adriano de Souza (BRA) 14.46

Round Four Heat Draw: (1st advances to the Quarterfinals; 2nd finishes equal 9th)

Heat 1: Mick Fanning (AUS) vs. Daniel Wills (AUS)
Heat 2: Dean Morrison (AUS) vs. Damien Hobgood (USA)
Heat 3: Joel Parkinson (AUS) vs. Tim Reyes (USA)
Heat 4: Shaun Cansdell (AUS) vs. Kelly Slater (USA)
Heat 5: Andy Irons (HAW) vs. Bede Durbidge (AUS)
Heat 6: Chris Ward (USA) vs. Travis Logie (ZAF)
Heat 7: Taj Burrow (AUS) vs. Mark Occhilupo (AUS)
Heat 8: Victor Ribas (BRA) vs. Phil Macdonald (AUS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
34 ⁄ 17 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER