News | 27 gennaio 2006

Progetto di reef artificiale allo spot 58 sul litorale laziale

Come emerge da una lettera del Santa Marinella Surf Club sembra che ci saranno novità interessanti per il litorale laziale. Infatti dopo la chiusura dello spot “58″ l’amministrazione comunale è ritornata sulle sue decisioni preannunciando importanti cambiamenti con il ripristino dello spot e la creazione addirittura di un reef artificiale.

“Siamo ad una svolta per il disastro del “58″, molti di voi ricorderanno la protesta sollevata da oltre 400 surfisti accorsi da tutta Italia a Santa Marinella per lo scempio ambientale al Km 58 di via Aurelia, dove prendeva il nome lo spot, causando di fatto l’impossibilità di surfare ancora l’unico spot adatto anche ai principianti visto il fondale in sabbia.

Bene il nostro club ha organizzato una serie di incontri in diverse occasioni per sensibilizzare il Comune di Santa Marinella e trovare dei punti d’incontro per salvaguardare le coste sia dall’erosione marina e nello stesso tempo trovare soluzioni alternative. In uno degli ultimi incontri, durante il Rip Curl Pro 05, il vice Sindaco Fronti aveva dichiarato che il 58 sarebbe stato ripristinato a uso “surfistico” e che la spiaggia di Banzai sarebbe stata data in gestione ai club locali.

Ebbene, oggi, una delegazione organizzata dal presidente del Santa Marinella surf club ha incontrato nuovamente l’Assessore Marongiu per capire a che punto siamo con gli impegni presi con la nostra comunità. Abbiamo parlato di:
- progetto Genio Civile in realizzazione fronte “passeggiata – capolinaro” (abbiamo una copia del progetto)
- ripristino spot 58 (abbiamo il riferimento del Prof. interessato alla costrizione del reef artificiale)
- gestione area Banzai
- pontile in legno e responsabilità (non nostre) nel toglierlo prima dell’inverno

Le parole, di seguito riportate, dell’Assesore alla costa Marongiu sono state rassicuranti e coerenti con i problemi reali: “L’impegno dell’amministrazione Comunale sarà quello di togliere i massi dalla baia dello spot 58 e creare un reef artificiale appena a largo della stessa baia, tutto questo entro l’anno…anche la gestione dell’area di Banzai sarà presto affidata ai club locali”

In attesa di ulteriori sviluppi, consigli e idee potete scrivere a: info@smsurfclub.com
Santa Marinella Surf Club
www.smsurfclub.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...