News

Quiksilver pro japan, slater domina la prima heat

Fresco di ritorno da Bali, dove si è concesso una breve “vacanza-lavoro” durante la quale sono state realizzate le ultime riprese del nuovo Campaign 2 di Taylor Steele, Kelly Slater ha dominato la prima heat del Quiksilver Pro Japan sembrando inarrestabile: oltre ad aver preso un punteggio di 9.33 su 10.0 nella sua heat, tra i più alti della prima giornata (il più alto un 9.60 del brasiliano Paulo Moura), ha surfato le onde della swell calante realizzando un numero incredibile di manovre su ogni singola onda.
Attualmente il contest è sospeso in attesa di una nuova swell, il waiting period scade il 7 settembre, ma c’è che dice che Slater sta mettendo seriamente un’ipoteca sul settimo titolo mondiale.
Kelly ha infatti vinto già 3 dei 6 eventi WCT finora disputati e sta guidando la classifica con quasi 1000 punti di distacco su Andy e se continua così le finali Hawaiiane, dove notoriamente si giocano le ultime carte, rimarranno nella storia.
La tappa Giapponese costituisce comunque un giro di boa dove si cominciano a delineare gli scenari, e vedremo chi la spunterà.
Nel frattempo Andy Irons è più agguerrito che mai soprattutto dopo essere arrivato tardi all’appuntamento con la prima heat a causa di un ritardo aereo, rischiando di non produrre risultati. Andy ha poi ugualmente vinto la propria heat ed ora è molto determinato a vincere la tappa per colmare la distanze tra lui e Slater.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
23 − 9 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER