News

Nicola bresciani, si ripete al quiksilver airshow 2004

Lo scorso anno, il surfista versiliese Nicola Bresciani aveva stupito tutti vincendo la gara di qualificazione ed entrando nel gotha mondiale degli specialisti in aerials, la manovra più spettacolare e difficile nel repertorio di un surfista. Quest’anno non era facile fare meglio, eppure ci è riuscito. Grazie al risultato dello scorso anno, il nostro Nicolino nazionale aveva ricevuto l’onore di essere direttamente inserito nella lista degli invitati, solo 16 tra i migliori “aerialist” del pianeta. Qualche nome? Jamie O’Brien, Fred Patacchia, Nick Wallace, Chris Ward… Il campione in carica era Fred Patacchia, e potete immaginare lo stupore quando Nick si è visto abbianto proprio a lui nella prima heat. Davanti ad una folla di almeno 5.000 persone, tutte arroccate sugli scogli e sul lungomare di Anglet, Bresciani non si è lasciato vincere dall’emozione e con la sua prima manovra, un aerial 180° frontside grabbato, ha subito messo pressione ai suoi più titolati rivali. Nonostante un grande aerial backside nei secondi finali, Fred Patacchia non è riuscito a chiudere il gap tra lui ed il surfista italiano, che intanto aveva chiuso un’altro aerial. La folla, quando lo speaker ha annunciato il sensazionale risultato del primo italiano a raggiungere le semifinali dell’Airshow, ha dedicato una vera e propria ovazione a Nicola, subito attorniato da uno stuolo di ragazzini in cerca di autografi. “Non ci potevo credere, in acqua non ti rendi conto di niente, con quelle forti luci negli occhi che non ti fanno leggere bene l’onda… quando lo speaker ha annunciato il mio nome come secondo semifinalista ho pensato ad un’errore, ma poi ho sentito tutto il pubblico applaudire e allora ho capito che me l’ero proprio meritata”, ha commentato il nostro fin troppo umile portacolori. “Con questo risultato Nicola ha fatto capire una volta per tutte quale siano le sue vere potenzialità” ha brevemente commentato il suo team manager Alessandro Dini, che ha poi lasciato capire che quest’inverno Quiksilver aiuterà Nicola in un lungo stage all’estero per fargli fare altre esperienze importanti per la sua carriera di surfista. Per la cronaca, la gara è stata vinta dal surfista di Kauai (Hawaii) Dustin Barca.

Final Results:
1/ Dustin Barca (Hawaii)
2/ Nick Wallace (Australia)
3/ Jean-Charles Debray (France, Guadeloupe)
4/ Chris Ward (USA)
7/ Nicola Bresciani (Italy)

Lista invitati Airshow 2004:
1) Nicolas Bresciani
2) Nick Wallace
3) James Lewis
4) Jack Lewis
5) Simon Young
6) Justin Mujica
7) Hugo Savally
8) Fred Robin
9) Alain Riou
10) Tim Boal
11) Kirk Flintoff
12) Dustin Borka
13) Ian Walsh
14) Jamie OÕbrian
15) Troy Brooks
16) Luke Munro
17) Fred Pattachia

Judges:
Didier Piter
Laurent Pujol
Manu Portet
“Kiwy “Dani Meyer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 − 13 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER