News

Nicola bresciani in finale all’airshow: storico!

Nicola Bresciani, 22 anni di Forte dei Marmi, è il primo surfistia italiano a vincere la selezione europea e ad approdare nel main event del Quiksilver Airshow, riservato solo ai migliori specialisti mondiali. Iniziate a Les Chambres d’Amour in Anglet (Francia) il mattino di giovedi 14 agosto, le qualificazioni hanno visto una trentina di surfisti provenienti da tutta Europa contendersi l’accesso alla gara in notturna, che garantiva anche un ricco montepremi. Per niente intimorito dalla presenza di nomi famosi del surf continentale, Nicola ha iniziato a sparare aerial dopo aerial, vincendo le prime due batterie e arrivando secondo in semifinale, battuto solo dal giovane Joan Duru, una delle speranze del surf francese. La finale a quattro non è stata disputata per l’arrivo dell’alta marea ed i quattro surfisti sono tutti stati dichiarati primi posti e tutti sono stati ammessi alla finale notturna. Fred Patacchia ha vinto la gara ed il ricco montepremi, ma per i numerosissimi spettatori italiani che hanno assistito alla parte finale dell’Airshow 2003, il beniamino era lui, il grande Nicolino che alla fine della sua heat è stato circondato, proprio come le star del surf, da un folto nugolo di tifosi italiani in cerca di un autografo. Come lo speaker ufficiale della gara ha più volte ricordato, Nicola Bresciani è il primo surfista del mediterraneo ad approdare alla finale dell’ Airshow. Alessandro Dini, team and marketing manager per Quiksiver Italia sottolinea: “Questo è un qualcosa che fa molto bene all’immagine del surf mediterraneo e di cui dobbiamo andare molto fieri: un grazie al nostro portacolori Nicola Bresciani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 + 11 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER