News

3° quiksilver surf invitational, sardinia “mobile”, francesco palattella si ripr

Sensazionale edizione del QUIKSILVER SURF INVITATIONAL, il più importante appuntamentoi surfistico italiano, alla sua 3° edizione. Nelle azzurre acque di Buggerru, il versiliese Francesco Palattella, vincitore della prima edizione svoltasi a Levanto, si è ripreso l’ambito trofeo in marmo di Carrara. “Non posso ancora crederci” dice attimi dopo il verdetto l’esterefatto campioncino. “A pensare che non ero molto fiducioso, anche per alcuni problemi “tecnici”… ringrazio tutti per i due splendidi giorni di gara e lo sponsor Quiksilver per l’organizzazione di un’evento davvero spettacolare come questo”.
Alle spalle di Francesco Palattella, si è piazzato Antimo Vallifuoco, che sebbene non giovanissimo, ha fatto valere fino all’ultima onda, la sua conoscenza ed esperienza degli spot sardi.
La gara è iniziata mercoledi 14 maggio, come da previsioni, su onde di misura, ma spazzate dal forte maestrale. Giovedì 15 maggio, il vento ha mollato e nelle fasi finali della gara le onde sono state all’altezza delle aspettative, con set regolari intorno ai due metri, in crescita (immediatamente dopo la bella premiazione, Martin Potter è schizzato in acqua dove si è esibito in una demo che ha impressionato tutti i surfisti e fotografi (molti) presenti: entrerà a far parte delle leggende del surf italiano il mitico tube ride di tre secondi di Martin a Buggerru…).
Tutti si sono complimentati per l’organizzazione e le novità portate a Buggerru da Quiksilver, prima tra tutte, l’utilizzo di un formato che prevede fin dal secondo round, batterie testa-testa, molto più spettacolari e tecniche.
La presenza di un campione come Martin Potter (Campione del Mondo ASP-WCT nel 1989) ha messo la ciliegina su una torta già di per se squisita. Eccezionale anche l’accoglienza di Buggerru a questo importante appuntamento surfistico, destinato a crescere fin dalla prossima edizione, come anticipato dal marketing manager Alessandro Dini: “La decisione di spostare l’evento da Levanto a Buggerru è stata quanto mai apprezzata dai surfisti. Le onde non ci hanno tradito e l’amministrazione comunale di Buggerru, ma direi tutta la popolazione, ci hanno mostrato una simpatia ed un calore davvero indimenticabili. Ora, l’obiettivo di una gara internazionale in Italia non è più un sogno”, aggiunge un Alessandro Dini, mai così euforico.

SCARICA IL VIDEO QUICKTIME CON ALCUNE FASI DELLA FINALE PALATTELLA VS. VALLIFUOCO: CLICCA QUI!

LISTA INVITATI 2003:

SOLE ROSI TOSCANA
MARCO URTIS TOSCANA
ANTIMO VALLIFUOCO
( SARDEGNA)
LUCA MARTINEZ TOSCANA
CARLO PILOTTI LIGURIA
ALESSIO POLI TOSCANA
ETTORE BURDESE LIGURIA
EMILIANO CATALDI LAZIO
ALESSANDRO MADDALENI
(LAZIO)
CLAUDIO RALLO LAZIO
VINCENZO INGLETTO SARDEGNA
OLIVER DI FAZIO TOSCANA
ANDREA NANI SARDEGNA
TIZIANO GABRIELLI TOSCANA
ANDREA BONFILI LAZIO
ALBERTO DEL PIANO SARDEGNA
ALESSIO FANTOZZI LAZIO
SIMONE ESPOSITO SARDEGNA
GIOVANNI COSSU SARDEGNA
PATRIZIO JACOBACCI TOSCANA
DANIELE VINCI TOSCANA
MASTRACCI TOSCANA
+ 2 sardi uscenti da selezione sarda

I finalisti scorso anno, vanno direttamente nel secondo round:
NICOLA BRESCIANI TOSCANA
JACOPO CONTI TOSCANA
STEFANO GIULIANI TOSCANA
FRANCESCO PALATTELLA TOSCANA

RISERVE:
in ordine entrata: Matteo Corsi, Giovanni Palattella, Vittorio Casu, Christian Lai, Gianmarco Cincotta (oltre questi nomi, lo sponsor è del tutto libero di inserire qualunque nome all’ultimo momento)

Nelle foto dall’alto: i vincitori, Palattella, Vallifuoco, Potter, veduta di Buggerru, Cataldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
8 × 23 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER