Articoli

Regole di comportamento

Le regole di comportamento e di precedenza sono fondamentali, devono essere conosciute e osservate: rispettarle significa non solo garantire la pacifica convivenza con gli altri surfisti ma anche rispettare per loro stessi e salvaguardare la vostra e la loro incolumita’.

Inoltre il surf si fa nel mare, cosi’ rispetta innanzitutto il mare nonche’ l’ambiente circostante e la gente del luogo.
Rispetta i surfisti locali, sii sempre modesto, non insinuarti di prepotenza nel loro spot ma mantieni sempre la giusta dose di umilta’. Non ti buttare subito sul picco. Quando arrivi in uno spot nuovo cerca di acquisire familiarita’ con i surfisti locali, aspettando il tuo turno con calma, lasciando che loro prendano le onde e capiscano che li rispetti. Solo in questo modo sarai a tua volta rispettato e sicuramente ben accetto.

Se lo spot e’ impegnativo e non sei abbastanza esperto cerca un posto piu’ tranquillo in modo da non dare fastidio ai surfisti piu’ esperti.

LA PRECEDENZA

Il surfista che parte piu’ vicino al picco ha la precedenza. Questa e’ la regola fondamentale, dunque non remare quando il surfista in precedenza ha preso l’onda e la sta surfando. Questo significherebbe droppare. Quindi guarda sempre, prima di remare su un’onda, se dalla parte del picco qualcuno sta gia’ surfando la stessa onda. In questo caso smetti immediatamente di remare o esci dall’onda.

Chi surfa ha la precedenza su chi rema per tornare sulla line up. Se stai tornando fuori fai un giro largo passando lateralmente rispetto ai surfisti ed evitando di ostacolare la corsa altrui con la tua presenza. Non remate dritti in mezzo alla folla di surfisti e se proprio vi trovate in quella zona e non potete farne a meno, allora passate dalla parte della schiuma, dove l’onda ha gia’ rotto lasciando la parte pulita al surfista che la cavalca.

LA SICUREZZA IN ACQUA

Prima di entrare in acqua controlla che la tua attrezzatura sia in buono stato, che il leash non si stia per rompere, che la paraffina sia sufficiente. Scegli uno spot non impegnativo per iniziare e poco affollato, possibilmente un beach break.

In acqua fai sempre attenzione dove ti trovi: se stai remando fuori non stare dietro altri surfisti. Se stai effettuando il take off e davanti a te c’e’ qualcuno in difficolta’ non prendere quell’onda rischiando di piombargli addosso.

Tieni sempre la tavola sotto controllo, evita che questa se ne possa andare a destra e sinistra trascinata dall’onda, quindi tienila sempre ben stretta. Se stai per essere risucchiato dall’onda non lasciare andare la tavola solo perche’ sai di averla attaccata tramite il leash. Potrebbe sbattere contro qualcuno, ricordati che la punta della tavola e’ pericolosissima e le pinne non sono da meno, potendo tagliare come lame.
Allo stesso modo se vieni centrifugato da un’onda cerca sempre di ripararti la testa. Quando cado non ti tuffare in picchiata di testa, il fondale potrebbe essere basso o potrebbero esserci rocce affioranti.

Sei surfi da poco stai sempre in compagnia, soprattutto se non sei esperto del luogo e delle correnti. Inoltre non volere mai strafare a tutti i costi quando sei all’inizio, prendi coscienza dei tuoi limiti e delle tue capacita’. A questo proposito chiedi sempre informazioni sul fondale e sulle correnti o su altri pericoli quando ti trovi a surfare in un nuovo spot.

Se rimani rapito da una corrente rema in maniera parallela alla riva finche’ ne esci, ma NON REMARE MAI CONTRO CORRENTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 × 30 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER