ArticoliFocus onReport

Eurosurf Junior 2022: Spagna campione d’Europa, Italia quinta

Il Team Italy ha concluso l’Eurosurf Junior 2022 con un solidissimo quinto posto, campione d’Europa è la Spagna, per la prima volta nella storia, seguita da Francia, Portogallo e Inghilterra.

I 200 surfer giunti a Santa Cruz in Portogallo per questa nuova edizione di Eurosurf Junior 2022 dopo la forzata pausa da covid, erano motivati e agguerriti, poichè per tutta la settimana hanno dato spettacolo, e il Team Italy non è stato da meno, mettendo in luce il valore dei nostri atleti.

E’ stata la Spagna la nazione che ha portato a casa il titolo di campione d’Europa con i tre ori individuali nel longboard U18 girls, short U16 girls e short U18 boys.

Tre ori anche per l’Inghilerra, esplosa l’ultimo giorno di competizioni, con Lukas Skinner che ha messo in mostra il miglior surf visto durante la settimana, e i due atleti nel long U18 boys, Arthur Randall, e Short U18 girls, Alys Barton, che hanno contribuito a proiettare l’Inghilterra sul podio con un quarto posto overall, a discapito della Francia che non è riuscita a sfruttare il suo vantaggio per conquistare il titolo.

Team Spain festeggia lo storico primo titolo Europeo Junior

Con il suo primo storico titolo Europeo vinto nello Junior, la Spagna ha scritto una pagina di storia:

È il primo Campionato Europeo Junior che vinciamo.” ha commentato il vice presidente della federazione spagnola Lourenço Chaves de Almeida “Siamo già stati campioni d’Europa nel 2005, alle Canarie, ma mai con la squadra giovanile. Questo era il titolo che ambivamo di più perché mostra davvero il lavoro della federazione spagnola, dei governi nazionali e regionali, dei club e delle scuole. Sapevamo già che sarebbe stato deciso l’ultimo giorno. Dovevamo fare tutto bene e la Francia doveva fare tutto male. Per fortuna tutto è andato a posto e si parte con un trionfo storico. E vediamo che squadre come Germania, Olanda e Inghilterra stanno crescendo e stanno mostrando un lavoro eccellente. Questo è un bene per il surf europeo.

Positivo il risultato del Team Italy nel complesso, rimane solo un pò di amarezza per alcuni risultati mancati di una manciata di centesimi di punto, ma non per la prestazione degli atleti che è stata eccellente e sotto gli occhi di tutti, a prescindere dai punteggi assegnati dalla giuria.

Questo il bilancio di fine Eurosurf nelle parole della federazione Surfing FISW:

E’ finito questo Europeo 2022, una gara per tanti versi strana, una montagna russa di emozioni, ma con un sapore tutto sommato positivo. Un’ ottima prestazione globale, di squadra, con alcune individualita’ di spicco, come sapete. Una gara tutto sommato condotta ad armi pari con i piu’ forti, nonostante le difficolta’. Il primo grazie va al settore tecnico, al grandissimo lavoro di @nikbresciani , @yannmartin ed il DT @marco_gregori e degli altri dietro le quinte. Il secondo ringraziamento, ed un mondo di complimenti, vanno a tutta #lasquadra. Ed allora spendiamole due parole sul Team Italia su questi ragazzi che si sono battuti come leoni alla pari con le nazioni più celebrate. Sono stati davvero bravi, tutti. Nei prossimi giorni condivideremo con voi l’analisi tecnica del risultato, ma intanto diciamo loro grazie e facciamo una precisazione. I ragazzi che sono qui sono solo la punta dell’iceberg il #teamitalia🇮🇹 e’ molto più largo. Questo risultato e’ si dei convocati qui, ma anche di tutti gli altri ragazzi che ne fanno parte, quelli che li spingono, li supportano, si scontrano con loro in gara, ai raduni, ma poi magari alla fine non fanno parte della squadra che parte. A tutti loro, ai ragazzi che portano con orgoglio quell’adesivo TEAM ITALIA sulla tavola, a quelli che si impegnano in gara ed in allenamento, che alzano il livello del nostro surf, va oggi il nostro grazie. Ripartiamo dal Portogallo con la consapevolezza di aver stupito l’Europa, sommersi dai complimenti delle altre squadre, degli addetti ai lavori, di tutti. Una crescita pazzesca, con tutti i nostri ragazzi in grado di lottare ad armi pari con gli avversari. Ci sarebbe tanto da parlare, forse lo faremo, forse no, ma per oggi grazie. Grazie a tutti voi, a tutti gli atti del team italia, chi c’era e chi non c’era. Cresceremo, lavoreremo, torneremo, vinceremo.
Il team Italia non perde mai: o vince, o impara. #nessunoselaporta da casa. Grazie davvero a #lasquadra, ma il nostro più grande desiderio e’ vedere tutti voi riconoscere i meriti e la crescita di questi ragazzi, che se lo meritano davvero. Tutti. Se volete, lasciategli qui sotto il vostro apprezzamento. Sarebbe giusto”

Il boss Filippo Marullo sulla strada della medaglia d’argento nel Long U18 boys.

Classifica team Eurosurf Junior 2022 Santa Cruz (top 5)

Spagna 9373 punti
Francia 9202 punti
Portogallo 8084 punti
Inghilterra 7978 punti
Italia 6690 punti

Classifica individuale Eurosurf Junior 2022 Santa Cruz

Longboard u18 – Arthur Randall (Eng)
Longboard u18 girls – Daniela Sevillano (Spa)
Surf u16 girls – Annette Etxabarri (Spa)
Surf u16 – Lukas Skinner (Eng)
Surf u18 girls – Alys Barton (Eng)
Surf u18 boys – Kai Odriozola (Spa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER