Surfcorner 15 Years

Surfando a Santa Monica… o Quasi

Il racconto di Alberto Rubini per il concorso Surfcorner 15 Years Summer Contest.

Diamo il benvenuto ad Alberto Rubini e al suo racconto di un day trip in Adriatico per il Concorso Surfcorner 15 Years nella categoria “Racconta il tuo surf trip” (ricordiamo che è possibile partecipare contemporaneamente in entrambe le categorie del concorso e avere così più possibilità di vincere. Tutti i dettagli per partecipare e vincere un soggiorno alle Maldive, una tavola X Surfboards, soggiorni a Santander e altro sono a fondo pagina).

Dopo averlo letto, se ti è piaciuto il suo racconto, clicca “Mi Piace” e condividilo per dargli la possibilità di accedere alla lista dei finalisti del concorso.

 

 

 

 

SURFANDO A SANTA MONICA …. O QUASI

Il giorno finalmente è arrivato; il giorno in cui, dopo la piatta estiva, inizi a vedere le mappe meteo virare sui toni del blu e del rosso che significano una cosa sola: onde in arrivo.
Essere un surfista in Italia è già difficile di per sé, ma lo è ancora di più se abiti a Bologna e il mare più vicino è quella sottile lingua di acqua salata chiamata Adriatico, quel mare che troppe volte ti ha fregato con scadute troppo veloci per farti gustare qualche onda ma che, in rare occasioni, ti ha anche regalato emozioni e divertimento e fatto godere di sessions stupende.
Fortunatamente questa volta le onde sembrano arrivare per davvero e, ancora più incredibile, proprio di sabato! Telefono a Matteo, compagno di viaggi e chilometri percorsi in cerca di onde, ci accordiamo su luogo e orario di ritrovo e di corsa a preparare il necessario – tavola, muta, calzari; poi dritti a letto perché domani la sveglia suona prestissimo.

 

Surfando-a-Santa-Monica-....-o-quasi---1-1
Alle cinque suona la sveglia ma io ho già gli occhi sbarrati da po’: da quando sono andato a letto avrò controllato l’ora almeno dieci volte per paura di non alzarmi in tempo. Faccio una doccia veloce e guardo fuori dalla finestra, non c’è ancora nessuno ma presto la città comincerà a vestirsi dei colori del traffico.
Il sole ancora basso, le raccomandazioni dei miei e quella sensazione di nausea che vorrei durasse per sempre. Carichiamo l’attrezzatura e via, si parte. Imbocchiamo l’autostrada che è ancora buio pesto ma non ce ne curiamo, impegnati ad ascoltare un disco di Jack Johnson pregustando il brivido delle onde. Un’ora e mezzo di viaggio passa in frettissima e al casello cominciamo a controllare gli alberi: non c’è vento ma è un gran freddo. Speriamo di non prendere l’ennesimo pacco.

Arrivati al porto, vediamo nel parcheggio diverse macchine con le tavole dentro, probabilmente in attesa come noi che questa giornata prenda una piega diversa. Il mare non si vede e ancora non sappiamo che cosa ci aspetta. Parcheggiamo e ci incamminiamo sul pontile per vedere le onde. Già, perché se siamo qui a battere i denti all’alba di questa gelida mattina di dicembre è solo per loro. Le onde.

 

Surfando-a-Santa-Monica-....-o-quasi---2-1
Le condizioni sembrano buone e con il cambio della marea potrebbero addirittura migliorare. Torniamo in macchina per scaldarci un po’, ma la voglia è troppa e dopo neanche un’ora siamo di nuovo fuori dall’auto, questa volta per infilarci la muta.
È un gran freddo ma a noi non importa; la gente del posto comincia a popolare le strade e mentre camminiamo notiamo gli sguardi straniti dei passanti, probabilmente pensano a chi ce lo fa fare. Cerchiamo complicità nei loro occhi ma è inutile, non possono capire; se non surfi non sai cosa si prova in quei pochi secondi in cui ti sembra di poter camminare sull’acqua.
Un po’ di riscaldamento e stretching e ci incamminiamo lungo il molo. L’adrenalina è al massimo, scavalchiamo la staccionata e dagli scogli aspettiamo che arrivi l’onda giusta per tuffarci. L’acqua è gelata, ma in quei momenti non c’è tempo da perdere, devi iniziare subito a remare per evitare di essere sbattuto contro gli scogli dalla nuova serie in arrivo.
Arrivati sulla line up salutiamo gli altri ragazzi e aspettiamo il nostro momento.

 

Surfando-a-Santa-Monica-....-o-quasi---4

 

Mi piace pensare che sia l’onda a cercare me; è lei che mi sceglie, non il contrario. In quei momenti, mentre aspetti la tua onda, la testa si libera da ogni pensiero, ti lasci andare per goderti e assaporare ogni istante di quella magia.
Eccola, sta arrivando. Giro la tavola, tre o quattro remate e sono già in piedi. Le onde non sono molto lunghe e non permettono tante manovre, ma in quei quindici secondi scarsi in cui cavalchi un’onda ti senti il Padre Eterno.
Dopo un paio d’ore, purtroppo, le onde sono già in calo; prendo l’ultima ed esco dall’acqua. Surfare qui mi piace sempre, sarà che vedere la ruota panoramica mi ricorda la California, la prima volta che sono salito su una tavola annaspando tra le onde alte dell’oceano davanti alla baia di Santa Monica.
Ci cambiamo in fretta per prendere meno freddo possibile e via in macchina col riscaldamento al massimo, le mani e la faccia rosse dal freddo ma va bene così, perché quelle due ore le aspettavamo da tanto, troppo tempo.
In macchina, al ritorno, ci lasciamo andare ai pensieri e sogniamo di vivere vicino al mare, un mare che dia la possibilità di surfare tutti i giorni. E invece abitiamo a Bologna e non ci resta che accontentarci di qualche onda ogni tanto; e anche se il copione è sempre lo stesso, ogni volta è un’emozione unica.

 

Surfando-a-Santa-Monica-....-o-quasi---3

 

 

Se ti è piaciuto il racconto di Alberto Rubini, clicca “Mi Piace” e condividilo per dargli la possibilità di accedere alla lista dei finalisti del concorso.

——————————————————————————————————————————————————–

CONCORSO SURFCORNER 15 YEARS

Vinci un soggiorno alle Maldive (per 2 persone), una nuova X Surfboards fiammante modello Capsule edizione speciale 15 Years accessoriata di accessori Ocean&Earth e set di pinne FUTURES, soggiorni a Santander e tanti altri premi.

Scopri qui tutti i dettagli per partecipare al concorso:
https://www.surfcorner.it/2015/06/23/surfcorner-15-years-summer-contest/

#Surfcorner15Years

contest-728-90

——————————————————————————————————————————————————–

SURFCORNER 15 YEARS

Vai alla pagina dedicata al Concorso Surfcorner 15 Years Summer Contest

 

Un ringraziamento agli sponsor che hanno reso possibile questo concorso:

www.surfmaldive.com
www.xsurfboards.it
www.counterstream.com
www.surftolive.com
www.surfcornerstore.it

——————————————————————————————————————————————————–

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER