Breaking News

Niente Tokyo per Angelo Bonomelli, al suo posto andrà Carlos Munoz

Colpo di scena triste e incredibile all’ultimo minuto, Angelo Bonomelli non potrà partire per Tokyo, al suo posto il costaricense Carlos Munoz.

Angelo Bonomelli ha passato le ultime 24 ore in aeroporto pronto a imbarcarsi per Tokyo 2020 e coronare una carriera di successi con il sogno più grande, e all’ultimo minuto il colpo di scena.

A causa di un cavillo ancora da chiarire, e di cui attendiamo spiegazioni dal CONI e dalla federazione Surfing FISW, Angelo Bonomelli non è stato ammesso a partecipare alle olimpiadi di Tokyo. Il suo posto è andato invece al costaricense Carlos Munoz.

Secondo il sistema di qualificazione olimpica, leggiamo nel comunicato ufficiale ISA, il posto di Morais è stato riassegnato al costaricense Carlos Muñoz. Muñoz è stato il surfista più prossimo idoneo il cui Comitato Olimpico Nazionale ha accettato il posto vacante. Come da sistema di qualificazione, i surfisti sostitutivi devono provenire dall’evento in cui il surfista ritirato aveva ottenuto la qualificazione, in questo caso gli ISA World Surfing Games 2019. Considerando che non c’erano atleti europei idonei nella lunga lista delle iscrizioni olimpiche o all’interno del controllo di qualità ISA (top 30), la riassegnazione è andata al surfista idoneo più alto, indipendentemente dal continente.

Inutile dire quanto grande sia stata l’amarezza di Angelo Bonomelli quando gli è stato comunicato di dover tornare a casa dopo ore di attesa in aeroporto. Nei prossimi giorni Angelo ci racconterà la sua esperienza cercando di spiegare meglio quello che è successo.

Nel frattempo attendiamo anche le delucidazioni doverose da parte del CONI e della federazione Surfing FISW.

Mentre aspettiamo, facciamo sentire tutto il nostro supporto a Leonardo Fioravanti, al debutto questa notte nella prima heat del primo round.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER