Articoli

Lockdown di Natale: Surfare in Zona Rossa

A partire da oggi e fino al 6 gennaio tutta l’Italia è in zona rossa, con qualche sporadico break di zona arancione. La domanda ricorrente è sempre la stessa: si potrà fare surf?

Dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 tutta l’Italia sarà accomunata dallo stesso colore, zona rossa dal 24 al 27 dicembre 2020, il 31 dicembre 2020, poi dall’1 al 3 gennaio 2021 e il 5 e 6 gennaio 2021.

Ci sarà qualche intermezzo di zona arancione, ed esattamente dal 28 al 30 dicembre 2020 e il 4 gennaio 2021.

Casualmente, come spesso accade, il periodo coincide proprio con l’arrivo di una serie di perturbazioni che porteranno onde su gran parte delle coste della penisola e la domanda ricorrente che ci sentiamo fare è questa: si potrà fare surf dal 24 dicembre al 6 gennaio?

Come già visto in occasione dei precedenti decreti, anche in questo caso per quanto riguarda le attività sportive si applicano le regole già previste per le zone rosse e arancioni.

Niente panico quindi: la risposta è si!

Si potrà surfare durante queste giornate in quanto l’attività sportiva in forma individuale è consentita, purchè all’interno del proprio comune.

La regola principale da osservare è quindi quella di non uscire dal proprio comune di residenza e mantenere la distanza di due metri durante la pratica sportiva.

Attività sportiva a parte, restano consentiti solo gli spostamenti per motivi di necessità, lavoro o salute, con l’osservanza delle regole fondamentali di indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale, un metro normalmente, due metri in caso di attività sportiva individuale.

Buon Natale e Happy Surf a tutti!

4 thoughts on “Lockdown di Natale: Surfare in Zona Rossa

    1. Redazione Post author Reply

      A regola no. Nella “zona rossa” è consentito svolgere l’attività sportiva esclusivamente nell’ambito del territorio del proprio Comune.

  1. Redazione Post author Reply

    Durante i giorni di zona arancione è possibile recarsi in un altro Comune, dalle 5 alle 22, per fare attività sportiva in quella località qualora questa non sia disponibile nel proprio Comune (per esempio, nel caso in cui non ci sia il mare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER