News

Raccolta Fondi Sequoia X Australia

Sequoia Surfboards ha lasciato il segno in Australia e si mobilita per una raccolta fondi in aiuto della ricostruzione dopo l’emergenza incendi.

5 milioni di ettari di boschi bruciati e oltre 1 miliardo di animali morti da Settembre ad oggi.

Queste cifre senza precedenti ci fanno rendere conto dell’enorme devastazione subita dal territorio Australiano per causa di mesi di siccità ed innumerevoli incendi che si ripercuoterà sulla fauna selvatica per un lungo periodo.

 

 

“Sono da poco tornato dall’Australia e ho vissuto in prima persona la crisi incendi scoppiata già da diversi mesi,” ha detto Marcello Zani shaper e fondatore di Sequoia Surfboards, “per fortuna sono arrivate le piogge a salvare la situazione. Gli habitat idonei sono stati però completamente distrutti e quindi tanto resta ancora da fare per garantire un futuro a moltissimi animali. Molti miei colleghi hanno creato raccolte fondi per aiutare a risolvere le emergenze voglio quindi fare anche io la mia parte.” 

Assieme a Kurt Henson, shaper di Aloha Surfboards (storico brand Australiano pluri-campione Mondiale surf), Marcello ha deciso di shapare una tavola in collaborazione con un mix di linee Aloha e Sequoia, produrre la tavola a Byron Bay e metterla in premio tramite una lotteria per raccogliere fondi in Europa. 

 

 

 

La tavola è stata battezzata Twin Peaks, è uno shape storico di Aloha che è stato rivisto per mantenere il glide retrò abbinandolo alla tendenza del momento, che piace molto a Sequoia, ovvero uno shape twin fin. 

“Avevo in mente una tavola super veloce” continua Marcello, “così Kurt di Aloha mi ha proposto 7’4” con un rocker molto piatto e rail pinciati. Ci siamo ispirati a forme super classiche per il tail, il “double pin” inventato in California, abbiamo lavorato un po’ sui concavi per amonizzare le due pinne ed il nuovo outline più dritto.” 

 

 

 

La lunghezza dalla tavola è stata accorciata fino a 6’10” con una larghezza di 20 1/2 e spessore 2 5/8 per un volume totale di 41 litri.

“Ringrazio infinitamente Emery Surfboards per avermi ospitato nella sua shape room,” conclude Marcello, “per avermi dato libero accesso alla painting room e per essersi preso cura della resinatura della tavola.”

Potete trovare i ticket per partecipare alla lotteria nel sito www.sequoiasurfboards.com, passate parola ai vostri amici, tutti i fondi saranno destinati alla fondazione wires.org.au che si prende cura di tutte le emergenze animali in Australia. 

Sequoia Surfboards ha fatto la sua parte, ora tocca a voi! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER