Report

Conclusa la Prima Giornata dei Surf Games

La prima giornata dei Surf Games a Capo Mannu ha regalato onde solide e di qualità.

I FISW Capo Mannu Surf Games 2019 si è dimostrato un contest all’altezza delle aspettative e ricco di soddisfazioni, sia da un punto di vista agonistico che dal punto di vista delle ‘prestazioni’ meteo: dopo il passaggio di una rapida pioggia scrosciante, che ha dapprima impedito l’arrivo delle onde adatte alla gara, il Mini Capo ha ancora una volta confermato di essere uno degli spot della zona di Capo Mannu unici in tutto il Mediterraneo, con onde a livello oceanico che hanno permesso ai migliori atleti di esprimersi al meglio.

In particolare, la giornata di oggi prevalentemente dedicata al Longboard ha visto l’affermazione e riconferma di alcuni atleti, anche sardi. Alla finale di Longboard femminile passano il turno la pluricampionessa Francesca Rubegni, Valentina Marconi (che ha subito anche un piccolo infortunio), Stella Lauro e la giovanissima atleta sarda Giulia Pala.

 

Il giovane toscano Filippo Marullo ha conquistato la finale facendosi strada tra campioni veterani

 

Per quanto riguarda il Longboard maschile, domani sarà decretato il Campione Italiano 2019 di questa specialità: a passare il turno sono stati i sardi Mattia Maiorca e Marco Pistidda, il giovanissimo Filippo Marullo e Matteo Fabbri.

Oggi si sono tenuti anche i primi due round di Shortboard, che si concluderà domani, giornata intensa per quanto riguarda le onde, visto che si aspettano misure importanti, anche 4 metri/4metri e mezzo. Nella specialità Shortboard, oltre ai sardi Alessandro Piu e Matteo Calatri, ci saranno anche gli atleti Roberto D’Amico e Giulio Caruso e il giovanissimo Edoardo Papa, alla sua prima gara in Italia e primissima volta in Sardegna.

Appuntamento domani dalle 8.30 presso la location del Mini Capo per scoprire chi saranno i nuovi Campioni italiani di Surf 2019!

La terza edizione dei FISW Capo Mannu Surf Games è un evento organizzato per il settore Surfing della Federazione Italiana Scinautico e Wakeboard dall’Is Benas Surf Club con il patrocinio della Regione Sardegna e del Comune di San Vero Milis (OR), e con il supporto di Rip Curl.

 

Edoardo Papa per la prima volta in un contest italiano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER