Focus onSurf TripVideo

A Greek Surf Mission

La Grecia non è la prima destinazione a cui si pensa per un surf trip ma può riservare belle sorprese.

Marlon Lipke, Gony Zubizarreta e Yannick De Jager hanno tenuto d’occhio la Grecia per anni prima di intravedere il momento giusto per partire. Le chance di trovare belle onde sono poche, per via della scarsa consistenza delle mareggiata e la difficoltà di prevederle.

Il tempismo e i contatti con i locali sono la chiave per un surf trip di successo in Grecia. Un amico shaper ha confermato ai tre che le previsioni avrebbero garantito belle onde sulle coste greche.

Tutto si è risolto in una mareggiata di un giorno, 9 ore di surf quasi ininterrotte, e sul finire del giorno, tornando a casa, la scoperta di uno slab, un’ora prima che facesse buio. Con la braccia a pezzi i tre non hanno potuto rinunciare a surfare un’onda mai surfata prima da nessuno.

Condizioni molto simili alle nostre e gente ospitale, che ai tre hanno ricordato appunto l’Italia oltre che il Portogallo. Come si dice… una faccia, una razza.

 

 

One thought on “A Greek Surf Mission

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER