Articoli

La “Bella Vita” di Rasta e Lauren in Italia

Si è appena concluso il mini-tour italiano dei due brand-ambassador di Billabong, Dave “Rasta” Rastovich e Lauren Hill, che ha sollecitato un grande interesse da parte della comunità surfistica e della stampa. Di passaggio verso San Sabastian dove si recheranno per presenziare alla prima mondiale di “Bella Vita” il film di Jason Baffa che li vede protagonisti assieme a Chris del Moro, Leonardo Fioravanti, i fratelli Coffin, Alessandro Ponzanelli e molti altri, la coppia ha voluto intraprendere un viaggio nel Belpaese. Ecco il resoconto di quello che è successo.

_dave_lauren
Dave Rastovich e Lauren Hill

 

Giorno 1 : Versilia

Appena atterrati, Rasta e Lauren raggiungono Chris del Moro, Ale Ponzanelli ed altri local al Pontile di Forte dei Marmi per una session inaugurale del mini-tour. Nonostante i postumi di un infortunio alla schiena condizionino ancora le performance di Rasta, il pomeriggio scorre tra qualche buona onda e molto divertimento, incluso la tappa da Valè per la tradizionale focaccina. Al tramonto, ricevimento in spiaggia con barbecue presso la scuola di surf Massasurfing, organizzato da Jacopo Conti di Wave Store. Tantissimi i fan di Rasta che vi hanno preso parte, tra autografi, le foto di rito e qualche birra.

 

Giorno 2: Livorno/Marina di Pisa

La giornata è dedicata all’incontro tra Rasta e Surfing Voice, il progetto di Surf-therapy ideato dal surfista-psicologo Antonio Rinaldi, che applica l’insegnamento del surf alla terapia dei bambini affetti da autismo. Il suo metodo ha ottenuto l’attenzione anche da parte dei media statunitensi, per questo Rasta ha chiesto di poter incontrare gli artefici ed i fruitori del metodo terapeutico. L’incontro è particolarmente toccante, con momenti di profonda emotività. L’approccio di Rasta al surfing è più spirituale e filosofico che ludico/agonistico, come la sua attività di ambientalista dimostra, dunque molto affine allo spirito di Surfing Voice. I due si ripropongono di attivare una campagna mediatica congiunta a sostegno del progetto, per sensibilizzare verso il tema e favorire il reperimento delle risorse per il suo sviluppo.

Alla sera è in programma una proiezione strettamente riservata alla troupe del film Bella Vita di Jason Baffa, in vista della sua prossima première al San Sebastian Film Festival. (continua dopo la gallery)

 

 

Giorno 3: Firenze/Ostia

In mattinata, una serie di interviste con la stampa nazionale a Firenze. Poi Rasta e Lauren raggiungono Ostia per un incontro con la comunità surfistica locale presso il Billabong Store. Al loro arrivo, i due rider sono accolti da un folla di appassionati, responsabili di scuole di surf, di enti di solidarietà (A.N.F.A.S.S.), membri del Consiglio Comunale, shapers e giornalisti. Si parla di surf, di attività sociali e di sviluppo della scena locale. La serata va avanti sino a tardi col consueto rituale degli autografi, un po’ di musica dal vivo e tanti brindisi.

Il legame di Rasta e Lauren con l’Italia è andato intensificandosi negli anni, caratterizzandosi con esperienze sempre profonde e coinvolgenti che hanno cementato un rapporto reciprocamente felice. Tra l’altro, in ogni sua visita, Rasta ha avuto la fortuna di incappare in mareggiate più che decenti che gli hanno consentito di saggiare le onde italiane con grande divertimento.

Tutto è iniziato nel 2004, quando Rasta arrivò per la prima volta in Italia per presentare a Viareggio il film “Blue Horizon” di Jack McCoy. Oltre alla calorosa accoglienza di oltre 1000 spettatori entusiasti, si ricordano ancora le destre di 2 mt. con le quali Rasta e Jack ingannarono l’attesa della première, in Piazza Mazzini. Nel 2010, con il “Stretch Your Summer Tour” di Billabong, Rasta e Lauren Hill girano l’Italia per due settimane saggiando le onde sarde, quelle laziali e quelle del Pontile di Forte dei Marmi.

Billabong fa il più sentito “in bocca al lupo” a Rasta, Lauren, Chris del Moro, Jason Baffa e tutta la troupe di Bella Vita in vista del Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian e si augura di riaverli di nuovo in Italia quanto prima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER