Skin ADV
Eventi | 19 febbraio 2013

Iniziative Oceaniche 18° Edizione

Dal 21 al 24 Marzo tornano in Italia le Iniziative Oceaniche di Surfrider Foundation giunte ormai alla 18esima edizione.

stoptheinvasion

 

Le Iniziative Oceaniche sono una serie incontri volti alla pulizia di spiagge, laghi e fiumi, che  stanno ottenendo un grandissimo successo in Francia, Spagna e a poco a poco anche in Italia. Quest’anno le iniziative si terranno dal 21 al 24 marzo, e anche quest’anno migliaia di associazioni, scuole, circoli sportivi, parteciperanno alla missione di pulizia delle spiagge, delle coste fluviali.

L’iniziativa è completamente gratuita e si regge sull’entusiasmo nel portare avanti una missione che sta a cuore a tutti coloro che amano godere al massimo del proprio territorio e dare le basi per dei comportamenti più civili!

Surfrider Foundation è una fondazione a scopo non lucrativo che ha per missione quella di  difendere, salvaguardare e dare valore ai litorali, alle acque alle spiagge a alla gente che le ama!

Creata nel 1990 a Biarritz per iniziativa di surfisti, tra cui Tom Curren, tre volte campione del mondo, conta oggi una rete di 1.500 volontari, 10.000 aderenti, una quarantina di antenne locali e più di 40.000 simpatizzanti in tutta Europa.

Attualmente l’iniziativa di Surfrider si è estesa e raggruppa tra i suoi membri persone provenienti da più orizzonti che hanno in comune la passione per l’oceano e la salvaguardia dei litorali. Oggi l’azione di Surfrider Foundation si estende su vari campi, quello dell’educazione in primis; da 20 anni Surfrider Foundation Europa mette in opera dei programmi educativi volti a promuovere la cultura dell’oceano e a sensibilizzare all’assoluta necessità di proteggerlo.

Partecipare alle Iniziative Oceaniche è molto semplice, ecco come organizzare la propria operazione in quattro rapidi passaggi:

1. Iscrivete il vostro evento su www.initiativesoceanes.org (scaricate la guida dell’utilizzatore)

2. In seguito alla vostra inscrizione riceverete il kit dell’organizzatore

3. D-day dell’operazione

4. Riempite il modulo di bilancio e caricate le foto sul sito
Contiamo moltissimo sulle iniziative italiane per diffondere questo progetto e dare eco alla cosa sarebbe davvero importante!

Per ulteriori info si può contattare la responsabile italiana di Surfrider Foundation Europe, Eleonora Ales, cell. 339 8712776, skype bureausfemed, o su Facebook Eleonora Ales.

Visitate anche  il sito www.surfrider.eu

TAG: , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…

Tales from Puerto Escondido

Eugenio Barcelloni ci ha raccontato la sua prima esperienza nella Pipeline messicana.  Av…

Team O’Neill Wetsuits Italy 2017

Nel 2017 O’Neill Wetsuits Italia riconferma nel suo National Team ufficiale alcuni tra i…

Mondiali ISA: Team Italia ai Ripescaggi

Sono iniziati i ripescaggi ai mondiali Vissla ISA alle Azzorre. Giovanni Dell’Ovo pa…

Semaforo Verde Li Junchi Longboard Fest

Semaforo verde a Li Junchi Longboard Fest per Mercoledì 21 Settembre! Lucidate le tavole,…

The Four Moors

Nixon presenta un viaggio in Sardegna con Roberto D’Amico, Gony Zupizarreta e Marlon…

Prosegue il Giallo per Li Junchi Long Fest

Le previsioni meteo continuano ad essere ballerine ed il semaforo de Li Junchi Longboard F…