Skin ADV
Report | 3 febbraio 2013

John John Florence Vince il Volcom Pipe Pro

John John Florence ha iniziato alla grande la stagione agonistica 2013 con la terza vittoria consecutiva al Volcom Pipe Pro, elimando in finale Chris Ward, Josh Kerr e Olamana Eleogram, al termine di tre giorni serrati di gara con onde da Classic Pipeline.

FinalistsPodiumBernieBaker

 

Negli ultimi mesi John John ha ribadito la sua predominanza e la confidenza su onde impressionanti, e dopo quest’ultima vittoria si può ora concentrare sulla campagna per la conquista del suo primo titolo mondiale. Sebbene il Volcom Pro non sia valido ai fini del ranking mondiale, la vittoria di John John è pure sempre di buon auspicio.

La conoscenza dello spot è stata determinante a garantirgli la terza vittoria al Volcom Pipe Pro. Florence ha sbarrato la porta ai suoi avversari fin dall’inizio della finale, con due tubi che li hanno costretti a lottare tra loro per il secondo posto, e dopo un quarto d’ora dall’inizio ha sigillato il risultato con un terzo tubo a backdoor.

 

 

RESULTS:
FINAL
1st: $20,000 – John John Florence – 16.33 points (8.43, 7.9)
2nd: $10,000 – Chris Ward – 14.8 (7.93, 6.87)
3rd: $6,500 – Josh Kerr – 13.83 (8.33, 5.5)
4th: $5,500 – 13.3 (6.87, 6.43)

Semi-Finals:
1st & 2nd advance; 3rd=5th; 4th=7th
H1: John John Florence (HI); Chris Ward (USA); Kolohe Andino (USA); Reef McIntosh (HI)
H2: Josh Kerr (AUS); Olamana Eleogram (HI); Conner Coffin (USA); Dusty Payne (HI)

Quarters:
!st & 2nd advance; 3rd=9th; 4th=13th
H1: John John Florence (HI); Reef McIntosh (HI); Bruce Irons (HI); Jamie O’Brien (HI)
H2: Kolohe Andino (USA); Chris Ward (USA); Kahea Hart (HI); Masatoshi Ohno (JPN)
H3: Olamana Eleogram (HI); Dusty Payne (HI); Dale Staples (ZAF); Jesse Mendes (BRA)
H4: Josh Kerr (AUS); Conner Coffin (USA); Alex Gray (USA); Sebastian Zietz (HI)

Round of 32:
1st & 2nd advance; 3rd=17th; 4th=25th
H1: Jamie O’Brien (HI); Kahea Hart (HI); Tanner Gudauskas (USA); Eala Stewart (HI)
H2: Bruce Irons (HI); Kolohe Andino (USA); Joel Centeio (HI); Nat Young (USA)
H3: Masatoshi Ohno (JPN); Reef McIntosh (HI); Ricardo Dos Santos (BRA); Pancho Sullivan (HI)
H4: Chris Ward (USA); John John Florence (HI); Cory Arrambide (USA); Perth Standlick (AUS)
H5: Olamana Eleogram (HI); Josh Kerr (AUS); Patrick Gudauskas (USA); Cory Lopez (USA)
H6: Dale Staples (ZAF); Alex Gray (USA); Wiggolly Dantas (BRA); Krystian Kymerson (BRA)
H7: Conner Coffin (USA); Dusty Payne (HI); Kaimana Jaquias (HI); Leandro Bastos (BRA)
H8: Sebastian Zietz (HI); Jesse Mendes (BRA); Marcus Hickman (HI); Ezekiel Lau (HI)

 

TAG: , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Soul Surfing Day 2016

A Recco si svolgerà il primo evento europeo di Soul Surfing, il progetto sviluppato dal s…

Confusion

Senza la divisa da ufficio, Angelo Bonomelli si trasforma completamente in un’altra…

Fabrizio Passetti Indo Experience

Fabrizio Passetti ha documentato la sua recente esperienza in Indonesia in un video girato…

Splitting Baguettes

Alessandro Piu sulla costa atlantica francese quest’estate non solo ha condiviso le …

Il Pane è Sacro: Phil Grace in Italia

La factory di Dr. Ank ospita una leggenda  dello shaping internazionale. Phil Grace shape…

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…