Skin ADV
News | 27 dicembre 2012

Meteo e Surf di Capodanno

Dove surfare a Capodanno? Ecco i consigli e le previsioni di Meteo & Surf, ma le prospettive non sono rosee… Dopo le onde di Venerdì e Sabato infatti, l’inverno prosegue senza grandi scossoni.

La situazione meteo sull’Italia vede il passaggio dell’ennsima pertubazione da nord-ovest, impulso fresco non troppo incisivo dal punto di vista di piogge e nevicate. Per vento e onde, invece, il fronte produrrà una veloce swell interesserà da nord a sud quasi tutte le coste del nostro Paese.

 

Cosa aspettarci per i prossimi giorni?
Dopo la burrasca di tramonta concentrata soprattutto al Sud la pressione tornerà a salire sull’Italia, garantendo alcune giornate per lo più calme su tutti i bacini. Solo sull’irrequieto mar di Sardegna  arriverà un nuovo breve impulso di maestrale nella giornata di Domenica 30, accompagnato qui da un’altra swell di buona qualità.
Per Capodanno saranno poche le novità: assenza di perturbazioni degne di nota e venti per lo più deboli. Nei primi giorni del nuovo anno la situazione potrebbe cambiare, grazie alla formazione di un’area di bassa pressione sul Mediterraneo occidentale, forse troppo ad ovest per garantire onde su tutte le coste. Ma di questo ne riparleremo…
Di seguito proponiamo la mappa del modello Kassandra per l’area Jonica riferita alle ore 7 di Domenica 30:

 

Saranno questi (e le coste Sarde) gli ultimi litorali a beneficiare di onde di buona qualità: grazie all’allontanamento del centro di bassa pressione e ai venti orientati da nord, le coste della bassa Calabria ed est Sicilia godranno di onde rifratte da N-E di qualità molto buona, con venti che spesso saranno deboli ed off-shore sottocosta…

Sotto tutti i dettagli di previsione!

SINTESI METEO   

Venerdì 28
L’impulso instabile scivola verso i Balcani, portando piogge e qualche rovescio in marcia da Nord a Sud al Meridione. Residue nevicate sulle Alpi; soleggiato altrove salvo nebbie in pianura.

Sabato 29
L’alta pressione si rafforza da Ovest determinando condizioni di bel tempo prevalente sull’Italia, salvo qualche residuo disturbo sulle Ioniche. Ancora qualche banco di nebbia lungo il Po.

Domenica 30
Prosegue la fase di bel tempo sull’Italia con al più velature in transito al Nord e banchi di nebbia lungo il Po, localmente persistenti anche di giorno

PREVISIONI SURF

Mar Ligure

Venerdì 28: venti tesi da n-no sul settore di levante al mattino, in attenuazione in giornata e rotazione da n-ne durante il pomeriggio. Onde in scaduta per mare lungo da ponente, misura in calo: da 1-1.3 m del mattino a 0.5-0.8 m nel pomeriggio su Imperiese, da 0.8-1.2 m a 0.5 m su Savonese, da 1.2-1.5 m a 0.5-0.8 m fra Genova e La Spezia, da 1.5-1.8 m a 0.8-1.2 m fra Versilia e Livornese
Sabato 29: al mattino presto possibili ultimi 0.3-0.5 m per mare lungo da maestrale su Livornese, venti deboli off-shore e passaggio a poco mosso in mattinata. Mari calmi o poco mossi altrove
Domenica 30: mari calmi o poco mossi ovunque. Lieve aumento del moto ondoso su Imperiese prima del tramonto, per l’arrivo di mare lungo da maestrale, non surfabile prima del tramonto

Isole Maggiori 
Venerdì 28: nuova swell consistente da O-NO, attiva al mattino ovunque (vento fino a 25-30 nodi), passaggio a scaduta nel pomeriggio su ovest Sardegna (in Sicilia ancora venti forti, in rotazione da n-no in costa nord). Misura: in calo da 2 m + a 1.5 m circa su ovest Sardegna, in crescita da 1.2-1.5 m a 1.8-2 m sulla Sicilia
Sabato 29: al mattino ultime piccole onde in scaduta da N-O in costa s-o Sarda (0.5-0.8 m con vento debole-assente), onde rifratte da N-NE in scaduta fra Cagliaritano e Ogliastra (0.8-1 m con vento debole side-off shore). Onde da N-NO in costa nord Sicula, attive al mattino e scaduta nel pomeriggio (da 1.5 m circa a 0.8-1.2 m), onde rifratte da N-O in costa s-o, in scaduta in mattinata con vento teso off-shore (da 0.8-1 m a 0.5 m)
Domenica 30: mari poco mossi al mattino, con possibili piccole onde da O-SO (0.5 m circa) in scaduta su ovest Sardegna. Dalle ore centrali onde in rapido aumento da N-O con vento non forte sottocosta (meglio a nord): 0.8-1.2 m prima del tramonto a nord ed ovest dell’Isola. Mari poco mossi in Sicilia, a parte 0.5 m da O possibili nel pomeriggio su Trapanese

 

Mar Tirreno
Venerdì 28: onde da O-NO in generale scaduta su Lazio e Campania (misura in calo da 1.2-1.5 m a 0.5-0.8 m, venti deboli al primo mattino, poi rinforzo da n-o in mattinate e infine rotazione off-shore, da n, al pomeriggio), attive per tutto il giorno sulla Calabria (misura in crescita da 0.8-1.2 m a 1.5-1.8 m, vento forte da n-o in rotazione da n), poco mosso su bassa Toscana (solo 0.5-0.8 m in rapido calo al mattino)
Sabato 29: mare calmo o poco mosso su Toscana, Lazio e Campania, con 10-15 nodi off-shore in calo al pomeriggio. In Calabria onde attive da N-NO al mattino (1-1.3 m con forte vento on-shore) con scaduta nel pomeriggio (0.5-0.8 m e vento più debole)
Domenica 30: mari calmi o al più poco mossi, vento debole ovunque
Mar Ionio

Venerdì 28: mare poco mosso con vento moderato off-shore (n-o), verso sera venti molto forti da n-o in arrivo su alta Calabria
Sabato 29: vento molto forte da n-no al largo (sottocosta solo su alta Calabria), moderato side-off shor sottocosta fra bassa Calabria ed est Sicilia, dove arriverà la swell rifratta da N-E: misura in crescita fino a 1.2-1.5 m nel pomeriggio (su alta Calabria onde corte e sporcate dal vento fino a 1.5 m al mattino, in calo)
Domenica 30:  onde rifratte da N-E in scaduta fra bassa Calabria ed est Sicilia: 0.8-1.2 m al mattino, in calo a 0.5-0.8 m al pomeriggio (qualcosa in più solo su s-e Sicilia). Vento debole da nord (off-shore)

Mar Adriatico
Venerdì 28: nuovo impulso di maestrale in rapida discesa da nord a sud, con onde al mattino sulle Marche (0.5-0.8 m in calo a poco mosso nelle ore centrali), in crescita più a sud con swell attiva nel pomeriggio, venti fino a 25-20 nodi fra Molise e Puglia e misura in crescita fino a 1-1.3 m prima del Tramonto dall’Abruzzo in giù
Sabato 29: 
Domenica 30: TENDENZA LUNGO TERMINE

Oracolo meteo & surf: Sabato avremo le ultime raffiche da nord sui bacini del sud, poi domenica 30 possibile nuovo impulso di maestrale sulle Isole maggiori, che sfumerà lentamente entro l’ultimo dell’anno. In dettaglio:

LUNEDI’ 31: onde da N-O sulle isole maggiori, attive al mattino e in scaduta nel pomeriggio (già dal mattino con vento debole in costa nord Sicula). Possibili piccole onde per mare lungo da maestrale su estremo levante ligure, in scaduta al mattino, mari poco mossi o calmi altrove

Per i dettagli più attendibili seguite i prossimi aggiornamenti!

Michele Cicoria
meteoesurf.it

TAG: , , , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Addio Neoprene: Patagonia Yulex Tour in Italia

Lo Yulex Tour di Patagonia approda in Italia. L’azienda californiana lancia un esclusivo…

ROXY & Courregès

Quando si incontrano due marchi che amano cambiare le regole del gioco… nasce la mag…

Ostia Surf Summer Challenge by Oneill

Ostia Surf presenta la sfida dell’estate 2016 riservata a tutti i groms fino a 16 a…

Sequoia Surfboards al Cosmic Children

Sequoia Surfboards ha partecipato al weekend cosmico di Vissla in compagnia di shaper crea…

Fabrizio Passetti torna sul Tg5

Questa mattina è andato in onda un nuovo servizio sull’atleta Quikisilver di Adapti…

La Fluidodinamica Computazionale all’Onda’d Legn

Seminario di Fluidodinamica Computazione con l’ing. Riccardo Rossi all’Onda…

Tobia Lamare presenta Singing on Water

Tobia Lamare presenta il suo nuovo singolo e video “Singing On Water” Tobia …

Yoga For Surfers #11

Stretching pre e post surfata con la nuova pillola di Yoga per Surfisti di Asia Ferrero …

Semaforo Verde Recco Surf Festival

Pronto a partire domenica 12 giugno il Recco Surf Festival 2016   Blackwave presenta…