Skin ADV
Report | 13 settembre 2012

Eurosurf Junior 2012 day 3

Altra giornata intensissima per gli azzurri agli Eurojunior di Lacanau… Nella categoria Under18 i nostri 2 italiani in gara passano entrambi il secondo Round dei ripescaggi al 2° posto, e continuano così la corsa nella competizione.

 

surf_junior-2012-Leobarrel
Leo Fioravanti, ph. Pietro Pacitto

Negli Under 16, il nostro Leo ha sbalordito il pubblico con un’onda da 9.50 strappando urla di gioia e lasciando a bocca aperta i suoi compagni di Team e non solo… Conclude la Heat al 1° posto con un punteggio totale di 16.00 punti e vola alla grade in Finale Main Event. Se passerà la prossima Heat, si assicurerà il posto nella BIG FINAL!!!

E’ toccato di nuovo al turno delle ragazze short Under18. Onda purtroppo non ce la fa, ma essendo l’atleta più giovane nella sua categoria (solo 11 anni) bisogna davvero batterle le mani… Non ha mai esitato ad entrare in acqua nemmeno con le condizioni più difficili e ha affrontano un contest nell’oceano per la prima volta a testa alta.
Valeria Patriarca invece passa con un buon 8,75 alla seconda heat dei ripescaggi, dove è stata però eliminata anche a causa di un’interferenza. Complimenti anche a Valeria e brave ragazze.
Rimanendo sempre in tema femminile, Micol Tempesta, la nostra bodyboarder azzurra, viene eliminata per soli 0,35 punti dall’europeo, nella semifinale ripescaggi, terminando così con un ottimo 7° posto a questa edizione dell’Eurojunior.

Nel bodyboard Under18 Gianluca passa la heat ripescaggi e avanza al round 3.

Nella categoria Longboard, il nostro atleta Alberto De Mario conduce una splendida semifinale ripescaggi classificandosi al secondo posto (n.d.r. con lo stesso punteggio del 1°, ma per scarto 3° onda è passato secondo) eliminando l’atleta portoghese e quello irlandese dalla competizione. Anche lui potrebbe essere un finalista nella BIG FINAL di questa edizione dell’Eurojunior!

surf_junior-2012-alberto
Alberto De Mario, ph. Pietro Pacitto

 

Negli Under14 Mattia Migliorini passa al 1° posto con un surf pulito e sicuro la prima heat ripescaggi; Edoardo Papa passava automaticamente 1° essendo capitato in una heat da 2.
Purtroppo i nostri due “piccoli surfers” sono poi stati entrambi eliminati nel secondo ripescaggio. Bisogna fargli davvero i complimenti avendo dimostrato di saper surfare alla grande contro ragazzi più grandi di loro e in condizioni impegnative; le condizioni del ripescaggio sono state le più brutte della giornata, con forte vento on shore e pioggia, in conclusione di giornata, che di sicuro non hanno aiutato i nostri atleti… Complimenti comunque a tutti i ragazzi!

Alla terza giornata di competizione, gli atleti azzurri in gara rimasti sono:

Massimiliano Spolverini e Niccolò Amorotti negli Under18
Leonardo Fioravanti e Brando Pacitto negli Under16
Gianluca Beleffi nel bodyboard Under18
Matteo Trenta nel bodyboard Under16
Alberto De Mario nel longboard

surf_junior-2012-massi
Massimiliano Spolverini, ph. Pietro Pacitto

Forza ragazzi…!!!!!!!!

Report a cura di Valentina Vitale

 

Guarda le altre foto di Pietro Pacitto nella gallery:

TAG: ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Fabrizio Passetti Indo Experience

Fabrizio Passetti ha documentato la sua recente esperienza in Indonesia in un video girato…

Splitting Baguettes

Alessandro Piu sulla costa atlantica francese quest’estate non solo ha condiviso le …

Il Pane è Sacro: Phil Grace in Italia

La factory di Dr. Ank ospita una leggenda  dello shaping internazionale. Phil Grace shape…

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…

Tales from Puerto Escondido

Eugenio Barcelloni ci ha raccontato la sua prima esperienza nella Pipeline messicana.  Av…

Team O’Neill Wetsuits Italy 2017

Nel 2017 O’Neill Wetsuits Italia riconferma nel suo National Team ufficiale alcuni tra i…