Skin ADV
News | 24 agosto 2012

Meteo & Surf: Strappo alla Piatta Estiva!

Ormai lo strappo del week-end è confermato, restano solo da definire alcuni dettagli indispensabili sulle tempistiche di arrivo del fronte. Dettagli indispensabili in quanto da essi dipenderà o meno la surfata di domenica, mentre quella di Lunedì è ormai assicurata!

Allora quando e dove si tornerà a surfare?
Abbiamo atteso gli ultimi aggiornamenti prima di definire una chiara linea di tendenza attendibile. Partiamo dall’analisi dell’ultima corsa del modello Kassandra, che purtroppo si ferma a domenica sera:

stando alle ultime il vento sembra arrivare con un po’ d’anticipo, questo significa che per il Ligure le onde si alzeranno già domenica mattina, con onde surfabili nelle ore centrali sul settore di ponente e durante il pomeriggio anche a levante, quando la misura crescerà e un metrello in serata si potrà rimediare su molte zone.

Su Tirreno e Sardegna il mare scadrà da S-E sabato, poi domenica anche qui sarà il turno del vento da ponente e del maestrale, con onde in crescita e surfabili dalla tarda mattinata ad ovest dell’Isola. Nel pomeriggio poi il vento sarà forte anche sottocosta, ma tanto i surfers dell’isola sanno dove trovare riparo! ;-)
Anche per bassa Toscana e Lazio crescono le possibilità di surfare domenica, soprattutto al giunger del tramonto, quando la misura crescerà e prometterà bene per l’indomani.

E sulle altre coste? 
Non temete che maestrale e tramontana spazzeranno l’Italia fino a martedì, quindi un po’ per tutti (o quasi) le onde arriveranno.
Resta la prognosi riservata solo per l’alto Adriatico, dove un minimo cambiamento dell’inclinazione del vento (e quindi della mareggiata) potrà cambiare di molte le carte in tavola, passando da condizioni epiche su alcune zone a condizioni di pacco per altre.
Tuttavia mi sento di dire che un breve passaggio di onde da Ravenna in giù sarà garantito con ottime probabilità.
Seguite sotto tutti i dettagli giorno per giorno!

I dettagli meteo sempre aggiornati potete trovarli come sempre sul nostro sito CLASSMETEO.COM.
Su Class TV (canale 27 del digitale terrestre o in streaming a questo link ) forniamo previsioni aggiornate durante tutta la giornata, con molti interventi e programmi, sia nostri sia dai partner del weather channel americano, che spesso trattano anche di surf.

SINTESI METEO

Venerdì 24 Si rinnovano condizioni di instabilità sull’arco alpino specie centro-occidentale con rovesci o temporali, più organizzati in serata; bel tempo altrove. 

Sabato 25Graduale peggioramento al Nord, con rovesci e temporali su Alpi e Prealpi specie centro-occidentali, fin sulle pianure dalla sera; ancora bel tempo al Centro-Sud. 

Domenica 26Giornata instabile al Centro-Nord, con temporali sparsi anche intensi in trasferimento da Ovest verso Est; ancora soleggiato al Sud, salvo lieve peggioramento in serata. Deciso calo termico al Centro-Nord.

PREVISIONI SURF
Mar Ligure

Venerdì 24: mari calmi o poco mossi.
Sabato 25: vento in rinforzo da S-SE con possibili piccole onde sui beach break più esposti del settore di ponente nel pomeriggio, stiamo parlando tuttavia di creste al limite della surfabilità (30 cm circa).
Domenica 26: 
vento in rinforzo da O-SO su Imperiese già dal mattino, con onde in crescita fino a 0.5 m in tarda mattinata ed estensione al settore di levante, ancora riparata la zona di Savona. Nel pomeriggio 0.5-0.8 m da O-SO, in crescita verso sera fino a 0.8-1.2 m. Sempre nel pomeriggio 0.5-0.8 m possibili tra Genova e Savona. Venti attivi in giornata fra Livornese e Versilia e nell’Imperiese, dove caleranno in serata.
Lunedì 27: Mattinata con scaduta di buon  qualità sul settore di levante, con vento debole in rinforzo da n-e in mattinata (off-shore). Tramontana moderata anche nel Genovese. Misura: 1-1.3 nel Livornese, 0.8-1.2 in Versilia, tra 0.5 e 1 m fino a est di Genova e sull’Imperiese. Possibili 0.5 m formati anche nella zona di Savona. Tendenza a calo ovunque in giornata, resisteranno onde surfabili fino a sera solo tra Versilia e Livornese, sporcati da brezze tese pomeridiane.

Isole Maggiori

Venerdì 24: possibili piccole onde in crescita da E-SE sul sud della Sardegna: 0.5 m al mattino, fino a 0.5-0.8 mnel pomeriggio sempre fra Cagliaritano e Sulcis. Vento moderato side-shore, piu teso durante il pomeriggio.
Sabato 25: possibili piccole onde in scaduta da S-E sul sud ed est della Sardegna e fra Trapanese e Agrigentino al mattino, con vento debole. Misura: 0.8-1 m in Sardegna, 0.5 max 0.8 m in Sicilia. Calo in mattinata, tendenti a resistere anche nel pomeriggio tra Nuoro e Ogliastra.
Domenica 26: 
Mare da N-O in ingresso sulla Sardegna a partire dal nord della regione al mattino, con misura in crescita fino a 1.2-1.5 m nel tardo pomeriggio, quando il vento sarà forte ovunque. Picole onde in arrivo durante il pomeriggio anche ad ovest della Sicilia, fino a 0.5-0.8 m sulla zona di Trapani, con vento teso on-shore
Lunedì 27: onde da N-O su entrambe le isole, attive al mattino ma in graduale scaduta nel corso della giornata a partire dal nord della Sardegna, dove i venti caleranno prima che altrove. Misura: tra 1.5-2 m in Sardegna, tra1 e 1.5 m in Sicilia, il tutto a seconda dell’esposizione. Vento più debole ovunque al tramonto

Mar Tirreno

Venerdì 24: mari calmi o poco mossi, vento più teso da S-SE durante il pomeriggio fra bassa Toscana e alto Lazio.
Sabato 25: ancora vento teso da Sud specie in zona Elba, con mare leggermente mosso specie al pomeriggio, con possibili 0.5 m fra Viterbese e Grossetano. Cala il vento in serata, quando le condizioni saranno migliori
Domenica 26: 
vento in rinforzo da O-SO dal mattino su Grossetano e Lazio, in rotazione e ulteriore rinforzo da O nel pomeriggio, quando il mare diverrà surfabile su queste zone. Onde attive fino a 0.5-0.8 m, anche 1 m al tramonto sul basso Lazio, quando piccole onde raggiungeranno anche il nord della Campania
Lunedì 27: al mattino onde di buona qualità in scaduta su basso Lazio e Campania, misura fino a 0.8-1.2 mall’alba (in rapido calo) e vento debole off-shore. Mari più attivo sulla Calabria, in scaduta nel pomeriggio e surfabile fino a sera. Misura 1-1.3 m, piccole onde al mattino presto anche su bassa Toscana in rapido calo.

Mar Ionio

Venerdì 24: mari calmi o poco mossi.
Sabato 25: mari calmi o poco mossi.
Domenica 26: mari calmi o poco mossi, con venti da terra in rinforzo.
Lunedì 27: vento in rotazione da N-NO, con piccole onde attive sul nord della Calabria: 0.5-0.8 m con vento teso on-shore, in rotazione da nord in serata, quando inizieranno a crescere.

Mar Adriatico


Venerdì 24: mari calmi o poco mossi, brezze tese di scirocco durante il pomeriggio sul settore nord
Sabato 25: mari calmi o poco mossi, brezze tese tra scirocco e garbino durante il pomeriggio fra nord Marche e Veneto
Domenica 26: 
al mattino vento da ovest su Romagna e nord Marche, debole altrove, ma nel pomeriggio cambia la situazione assieme al passaggio di temporali: rinforza la bora entro il tramonto su Veneto e Romagna, ma per ora l’ingresso è visto troppo tardi per alzare onde surfabili entro sera
Lunedì 27: mare formato da N-NE al primo mattino su Romagna e nord Marche, in crescita da N-NO più a sud. Buone condizioni per la Romagna, quando al mattino presto soffierà moderato maestrale sottocosta, con misura sui 0.5-0.8 m in calo durante le ore centrali. Più a sud misura in crescita fino a 0.8-1 m fra Abruzzo e Puglia, dove il vento resterà attivo fino a sera. Onde in scaduta nel primo pomeriggio sulle Marche, con venti in calo.

TENDENZA LUNGO TERMINE
La perturbazione del week-end scaverà un canale abbastanza valido, che consentirà l’arrivo di nuove perturbazioni “ondose” dall’Atlantico. Questo sarà possibile nella seconda metà della settimana, prima breve pausa di alta pressione ma con temperature gradevoli ovunque.
Per tutti i dettagli seguite i prossimi aggiornamenti!

Michele Cicoria - Class Meteo
mcicoria@class.it

TAG: , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...