Skin ADV
Report | 19 agosto 2012

Billabong Tahiti Pro, Lay Day Lazy Day

Il Billabong Pro anche oggi è stato sospeso per la seconda giornata consecutiva, visto il calo ulteriore della mareggiata durante la scorsa notte e con onde di soli due piedi a Teahupoo.

 

Un leggero impulso era atteso per la serata e si spera in un ulteriore aumento per oggi per poter ripartire col terzo round. Un aumento più significativo della swell è atteso in realtà solo verso la fine del waiting period, il prossimo 27 agosto, ma Dave Prodan, Media Manager ASP International, confida nella possibilità dello svolgimento della competizione :”La cosa importante non è se si svolgerà o meno la gara, ma con quali condizioni si potrà farlo”.

Nonostante la sospensione infatti, un pò d’onda surfabile si trova sempre in qualche pass e anche a Teahupoo, anche se in dimensioni ridotte.

Nel frattempo, alla “fine della strada” non c’è tanto da fare quando mancano le onde, e la vita continua a trascorrere tranquilla, tra un bagnetto al pass, una partita a calcio, una battuta di pesca e qualche Hinano…

TAG: ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Fabrizio Passetti Indo Experience

Fabrizio Passetti ha documentato la sua recente esperienza in Indonesia in un video girato…

Splitting Baguettes

Alessandro Piu sulla costa atlantica francese quest’estate non solo ha condiviso le …

Il Pane è Sacro: Phil Grace in Italia

La factory di Dr. Ank ospita una leggenda  dello shaping internazionale. Phil Grace shape…

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…

Tales from Puerto Escondido

Eugenio Barcelloni ci ha raccontato la sua prima esperienza nella Pipeline messicana.  Av…

Team O’Neill Wetsuits Italy 2017

Nel 2017 O’Neill Wetsuits Italia riconferma nel suo National Team ufficiale alcuni tra i…