News

Larry Stevenson RIP

La scorsa domenica a Santa Monica è morto ieri Larry Stevenson, l’uomo che negli anni 60, tramite la sua Makaha Skateboards ha dato gli impulsi per avvicinare lo skateboards al surf.

Il suo nome non è così conosciuto ma è sicuramente una di quelle persone per la quale si può dire “senza di lui lo skateboarding ed il surf non sarebbero quello che sono adesso”.

Stevenson faceva il bagnino a Venice Beach e dalla sua torretta poteva osservare sia i ragazzini in skate che i surfers… gli skate ai tempi erano spesso fatti in casa attaccando tavole piatte e squadrate su trucks di pattini. L’idea di Stevenson è stata proprio quella di collegare la scena surf a quella skate, creando skateboards che somigliassero ai surf e pubblicizzando la cosa sulla rivista Surf Guide per la quale lavorava. Da quel momento il mondo del surf e quello dello skateboard hanno iniziato il processo di influenza reciproca che va avanti ancora oggi.

 


Larry Stevenson

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
30 ⁄ 5 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER