Skin ADV
Eventi | 26 marzo 2012

DaKine ISA World Junior Surfing Championship

Mancano poche settimane al DaKine ISA World Junior Championship Presented by Billabong che porterà a Panama i migliori surfers under 18 del pianeta.

 

Tra questi atleti si nascondo i futuri big names del surf mondiale, quello che resta da decretare è chi tra questi ha il talento per lasciare la propria impronta nella storia del surf. Per ogni favorito, come Dylan Lightfoot (RSA) o Creed McTaggart (AUS), ci sono altrettanti talenti underground, provenienti magari da Tahiti o Venezuela, pronti ad emergere e lasciarsi alle spalle surfers più affermati.
Ecco le dieci cose da sapere su questo atteso evento:

1- The DaKine ISA World Junior Surfing Championship Presented by Billabong è il più grande evento a livello mondiale riservato agli under 18, con quasi 300 partecipanti da oltre 30 nazioni. Rappresenta il top per la carriera di ogni junior surfer del mondo.

2 - L’evento si svolgerà in stile Olimpico ovvero gli atleti delle varie nazioni gareggeranno in team. In gioco ci saranno Medaglie e soprattutto l’orgoglio di rappresentare la propria nazione. Niente premi in denaro.

3 - L’ISA World Junior Surfing Championship è un evento annuale giunto alla decima edizione come contest a sè stante. L’ISA ha introdotto la Junior division nel 1980 all’interno dell’ISA World Championship a Biarritz.
Il tre volte campione del mondo ASP Tom Curren è stato anche il primo a vincere l’ISA Junior Champion e trentuno anni dopo, nel 2011 ha vinto anche l’ISA Master Championship!

4 - Con il DaKine ISA World Junior Surfing Championship Panama può vantare di aver ospitato per tre anni consecutivi un evento ISA. Lo hanno infatti preceduto l’ISA World Masters Surfing Championship nel 2010 e l’ISA World Surfing Games a Playa Venao nel 2011.

Panama è riuscita ad ottenere l’evento di quest’anno grazie al suo costante impegno per il futuro del surf, le sue condizioni d’onda ideali e la dedizione del suo dipartimento di turismo e sport.

5 - Surfers da oltre 30 nazioni si confronteranno con le onde di Playa Venao, nella provincia di Los Santos a cinque ore da Panama City. Tra i teams: Australia, USA, Hawaii, Brazil, France, South Africa e Peru (difensore del titolo) ed ovviamente la nazione ospitante,Panama.

6 - La storia di questo evento vanta la partecipazione di 1,964 atleti. La prima edizione aveva 128 iscritti mentre per il 2012 ne sono attesi 288, circa 96 in ognuna delle tre categorie.

7 - La location dell’evento è tipicamente tropicale con temperature di aria ed acqua pari a quelle dell’estate Hawaiana.Playa Venao si trova sulla costa pacifica di Panama ed in questo periodo dell’anno offre condizioni ideali con vento di terra nella maggior parte dei giorni.

8 - La decima edizione dell’evento si aprirà ufficialmente il 4 aprile a Pedasi, 30 minuti ad est del surf spot, con la tradizionale ISA Opening Ceremony, con la Parade of the Nations and Sands of the World Ceremony.

Le nazioni partecipanti verseranno la sabbia delle loro spiagge preferite in un unico box per rappresentare la pacifica unione dei vari paesi attraverso l’amore per il surfing.

Programma principale:

Venerdi 13 aprile
Press Conference, Pedasi

Sabato 14 aprile
Parade of the Nations, Opening Ceremony and Sands of the World Ceremony

Domenica 15 aprile
Competition Begins

Martedi 17 aprile
ISA Aloha Beach Party

Domenica 22 aprile
Closing Ceremony

9 - I team ed i surfers vincitori delle passate edizioni:

Under 18

1980 – Biarritz, France: Tom Curren (USA)
1982 – Gold Coast, Australia: Bryce Ellis (AUS)
1984 – Huntington Beach, USA: Damien Hardman (AUS)
1986 – Newquay, England: Vetea David (TAH)
1988 – Aguadilla, Puerto Rico: Chris Brown (USA)
1990 – Chiba, Japan: Shane Bevan (AUS)
1992 – Lacanau, France: Chad Edser (AUS)
1994 – Rio de Janeiro, Brazil: Kalani Robb (HAW)
1996 – Huntington Beach, USA: Ben Bourgeois (USA)
1998 – Carcavelos, Portugal: Dean Morrison (AUS)
2000 – Porto de Galinhas, Brazil: Joel Centeio (HAW)
2002 – Durban, South Africa: Warwick Wright (RSA)
2003 – Durban, South Africa: Ben Dunn (AUS)
2004 – Papenoo, Tahiti: James Wood (AUS)
2005 – Huntington Beach, USA: Jefferson Silva (BRA)
2006 – Maresias, Brazil: Julian Wilson (AUS)
2007 – Costa de Caparica, Portugal: Jadson André (BRA)
2008 – Seignosse, France: Alejo Muniz (BRA)
2009 – Salinas, Ecuador: Dean Bowen (AUS)
2010 – Piha Beach, New Zealand: Gabriel Medina (BRA)
2011 – Punta Hermosa, Peru: Cristobal De Col (PER)
2012 – Playa Venao, Panama: ?

Under 18 Girls

2003 – Durban, South Africa: Jesse Miley Dyer (AUS)
2004 – Papenoo, Tahiti: Stephanie Gilmore (AUS)
2005 – Huntington Beach, USA: Stephanie Gilmore (AUS)
2006 – Maresias, Brazil: Pauline Ado (FRA)
2007 – Costa de Caparica, Portugal: Sally Fitzgibbons (AUS)
2008 – Seignosse, France: Laura Enever (AUS)
2009 – Salinas, Ecuador: Tyler Wright (AUS)
2010 – Piha Beach, New Zealand: Tyler Wright (AUS)
2011 – Punta Hermosa, Peru: Canelle Bulard (FRA)
2012 – Playa Venao, Panama: ?

Under 16 Boys

2003 – Durban, South Africa: Jordy Smith (RSA)
2004 – Papenoo, Tahiti: Matt Wilkinson (AUS)
2005 – Huntington Beach, USA: Tonino Benson (HAW)
2006 – Maresias, Brazil: Owen Wright (AUS)
2007 – Costa de Caparica, Portugal: Garret Parkes (AUS)
2008 – Seignosse, France: Tamaroa McComb (TAH)
2009 – Salinas, Ecuador: Keanu Asing (HAW)
2010 – Piha Beach, New Zealand: Matt Banting (AUS)
2011 – Punta Hermosa, Peru: Filipe Toledo (BRA)
2012 – Playa Venao, Panama: ?

Team Title

2003 – Durban, South Africa: Team Brazil
2004 – Papenoo, Tahiti: Team Australia
2005 – Huntington Beach, USA: Team Hawaii
2006 – Maresias, Brazil: Team Australia
2007 – Costa de Caparica, Portugal: Team Australia
2008 – Seignosse, France: Team Australia
2009 – Salinas, Ecuador: Team Australia
2010 – Piha Beach, New Zealand: Team Australia
2011 – Punta Hermosa, Peru: Team Peru
2012 – Playa Venao, Panama: ?
10 - Tra i vincitori delle passate edizioni evidenziamo gli attuali partecipanti all’ASP World Tour competitors Gabriel Medina (BRA, 2010), Tyler Wright (AUS, 2010, 2009), Alejo Muniz (BRA, 2008), Laura Enever (AUS, 2008), Jadson Andre (BRA, 2007), Sally Fitzgibbons (AUS, 2007), Julian Wilson (AUS, 2006), Owen Wright (AUS, 2006), Pauline Ado (FRA, 2006), Stephanie Gilmore (AUS, 2005, 2004), Matt Wilkinson (AUS, 2004) and Jordy Smith (RSA, 2003).

 

 


Una destra del beachbreak di Playa Venao. Photo: ISA/Demarsan

Maggiori info su www.isasurf.org.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …

Eddie Will Go: annunciati gli invitati

Il Quiksilver Eddie Aikau Big Wave Invitational si farà. Annunciata la lista degli invita…

Leonardo Fioravanti Lost in Papua

Leo Fioravanti e Josh Moniz si sono immersi nelle onde e nella cultura della più remota …

Damp Magazine Digital Edition Online

E’ online l’edizione digitale di Damp Magazine, ora la puoi sfogliare gratuit…

Welcome To Rainbow Island

Alcuni consigli per affrontare un surf trip ad Oahu a cura di Francesco ‘Checco…

Spettacolo sulle onde per la Nora Junior Surf Cup

Vincono l’ultima tappa del campionato italiano Emma Iacoponi (Ragazze), Andrea De Maria …