Report

Glenn Hall vince l’Hainan Classic a Riyue Bay

La prima edizione del Hainan Wanning Riyue Bay International Surfing Festival si è conclusa con l’irlandese Glenn Hall al primo posto e 15.000 dollari in più nelle sue mani.


 
La finalissima lo ha visto scontrarsi con il sud africano Royden Bryson, entrambi hanno passato molto tempo in acqua durante questi giorni e la conoscenza acquisita delle onde di questo spot cinese si è dimostata fondamentale nell’ultima giornata dell’evento.

“Sono contento per Hally, è un mio grande amico e non potrei scegliere una persona migliore per vincere la finale, a parte me ovviamente” ha dichiarato Bryson ridendo. “In ogni caso sono davvero felice di essere venuto qua in Cina; è un posto fantastico e la qualità delle onde è incredibile. E’ decisamente tra i posti da visitare ancora in futuro”.

 

Grazie a tutte le ore passate in acqua nei giorni passati Glenn Hall è riuscito in semifinale e finale a surfare alcune delle migliori onde di tutto l’evento. Photo: ISA/Billy Watts

 

Questa prima edizione dell’evento presentato da Quiksilver è stata quindi un’ottima esperienza per tutti e un importante passo avanti per espandere il surf agonistico in Cina.
E’ stato Fernando Aguerre, presidente dell’ISA, a volere fortemente questo evento ed ha già dichiarato l’intenzione di riportare a Riyue Bay il circuito il prossimo anno con la seconda edizione del Surfing Festival.

 

 


Glenn Hall alza il trofeo ASP 4 stelle a forma di dragone cinese. Photo: ISA/Billy Watts

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
23 − 14 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER