Skin ADV
News | 7 dicembre 2011

Meteosurf e Previsioni per il Ponte dell’Immacolata

Come tutti sappiamo il Mediterraneo è un mare molto testardo e permaloso: quando fa un capriccio e decide di voltarci le spalle riesce a farlo per lunghissimi periodi. C’è da dire, però, che è anche molto determinato, e quando ci si mette di impegno riesce a starti vicino anche per una settimana intera! Leggi il resto qui sotto… previsioni di Michele Cicoria, Class Meteo

Questo paragone gli si addice benissimo! Dopo tante settimane di pena, tra mondiali rinviati e crisi d’astinenza al limite del sopportabile, ecco che torna a regalarci un perfect 7 su alcuni settori: sette giorni su sette di onde, e ne brutte ne piccole su molte zone d’Italia!
La situazione barica ha finalmente deciso di mettersi dalla nostra parte, grazie ad un susseguirsi di correnti Nord-Occidentali tese e costanti.
Non stiamo parlando della classica perturbazione, che prima richiama scirocco, poi libeccio ed infine maestrale e grecale, ma di un allungamento delle isobare sull’asse Nord-Ovest / Sud-Est.
Questa figura di alte e basse pressioni ci consente di avere venti tra forti e molto forti mediamente da WNW, che a più riprese piegano da libeccio e ponente per poi tornare tesi a maestrale.

Da un lato questa situazione aiuterà a soddisfare le esigenze di gran parte dei surfisti del Mediterraneo (esclusi i poveri Adriatici, che se vorranno surfare saranno costretti a trasferte coast to coast), dall’altropermetterà una vera e propria pulizia dell’ariaaltamente inquinata che ha ristagnato per settimane sulle pianure del Nord, rendendo invivibili alcuni grossi centri urbani.
Purtroppo per ogni cosa c’è anche l’altro lato della medaglia, e in questo caso è la totale assenza di precipitazioni degne di nota sull’Italia, con la neve (abbondante) relegata ai lati Austriaci e Svizzeri delle Alpi. Inoltre alcune regioni iniziano a soffrire forte la siccità di un autunno fantasma. Per tutti i dettagli sugli argomenti meteo-climatici e ambientali vi rimando al nostro sito CLASSMETEO.COM, qui invece continuiamo a parlare di mare.
Le due mappe qui riportare “leggono” molto bene la situazione surf per le prossime ore, meglio forse di tutti gli altri modelli fisico-matematici: si tratta delmodello Kassandra, sviluppato dal CNR e ISMAR.
Per i dettagli di interpretazione surfistica delle onde vi rimando alle previsioni sotto oppure al nostro sito!

Un pò di foto dello scorso week end a Bogliasco

 

Clicca qui per vedere tutte le foto e leggere il report

 

SINTESI METEO

Giovedì 8
Ultimi fiocchi all’alba su confine altoatesino e friulano, poi asciutto, Bel tempo altrove, salvo addensamenti sul basso Tirreno. Temperature senza grandi variazioni.

Venerdì 9
Nuova perturbazione lambirà l’arco alpino con neve sui crinali alpini di confine ma più scarsa rispetto all’evento di mercoledì. Un po’ di nubi anche sul resto del nord, spesso saldate a strati nebbiosi e sul Tirreno ma con pochi fenomeni, se non pioviggini, tempo migliore altrove.
Lieve calo termico nelle aree soggette a nubi e fenomeni.

Sabato 10
Nuova ondata di vento fresco (freddo in montagna) accompagnata da un breve passaggio di nuvole e qualche pioggia sul versante adriatico. Su quest’ultimo punto vi aggiorneremo con ulteriori dettagli nei prossimi giorni.

PREVISIONI SURF

Mar Ligure

Giovedì 8: Al mattino ultime raffiche da ovest solo sull’estremo ponente e sul basso Levante, altrove venti deboli e mareggiata piuttosto consistente: da 2 a oltre 3 m (estremo levante) sul settore di Levante, da 1.5 a 2 m sul ponente. Misura in lento calo durante la giornata, con 1-1.5 m verso sera sul ponente e tra 1.5 e 2 m sul levante.
Venerdì 9: Nuova ripresa dei venti di libeccio in mattinata, a partire dal settore di levante, che nel pomeriggio diverranno piuttosto tesi. Misura in nuova crescita, da 1 m a quasi 2 m in serata sul Levante, da 0.5-0.8 a 1-1.3 m sul ponente. Venti deboli solo sul Genovesato.
Sabato 10: Giornata di scaduta, con venti ancora moderati al mattino sull’estremo levante e sull’Imperiese, più deboli altrove, ed in calo ovunque in giornata. Misura di 1.5-2 m sul levante, in calo a 1-1.5 nel pomeriggio; 1-1.5 m sul ponente, in calo a 0.5-0.8 verso sera.

Isole Maggiori

Giovedì 8: Giornata con mari e venti attivi da N-W, che tenderanno a calare solo in serata. Misura in lieve calo nel pomeriggio, da 2.5-3 m del mattino a circa 2 m verso sera.
Venerdì 9: Al mattino ultime onde in scaduta sulla Sardegna occidentale e costa esposta Sicula, con misura in calo da 1 m circa del primo mattino a poco mosso dopo pranzo. Venti inizialmente assenti, con nuova ripresa in mattinata, da S-SW, fino a moderati nel pomeriggio sulla Sardegna nord-occidentale e ovest Sicilia. Mari in lenta ripresa, ma non surfabili nel pomeriggio.
Sabato 10: Sulla Sicilia sud-occidentale onde da S-W con venti tra moderati e forti, misura tra 1 e 1.5 m. Poco mossi i restanti bacini, ma sulla Sardegna occidentale onde in nuova crescita da W-SW, surfabili nel pomeriggio (0.5-0.8 m), con venti moderati on-shore.

Mar Tirreno

Giovedì 8: Giornata di scaduta consistente, che inizierà dalle coste della bassa Toscana e alto Lazio, per poi estendersi a quelle più sud. Sulla Calabria il vento mollerà la presa solo durante il pomeriggio. Misura da 1.5-1.8 m tra bassa Toscana e Lazio, in calo a 0.8-1 m verso sera, tra 2 e 3 m su Campania e Calabria tirrenica, in calo a 1.5-2 m verso sera.
Venerdì 9: Al mattino onde in scaduta su Campania e Calabria, con misura attorno a 1-1.3 m. Onde più piccole salendo verso nord, con mare poco mosso tra alto Lazio e bassa Toscana, ma con libeccio in nuovo netto rinforzo, e prime onde surfabili a metà mattinata, in crescita. Nel pomeriggio cala la misura sul Tirreno meridionale, mentre a nord avremo onde fino a 1 m circa verso sera.
Sabato 10: Onde da libeccio su tutto il Tirreno: piccole sulla bassa Calabria (più riparata), da 1-1.2 m tra alta Calabria e basso Lazio, attorno a 0.8-1 m su alto Lazio e bassa Toscana. Venti moderati on-shore, in lieve calo durante il pomeriggio, deboli o assenti su gran parte della Calabria.

Mar Ionio

Giovedì 8: Mari calmi o poco mossi sottocosta, a causa di forti venti da terra.
Venerdì 9: Al mattino possibilità di piccole onde da N-E su bassa Calabria e Sicilia orientale, in rapida scaduta (0.5-0.8 m). Nuova ripresa dei venti meridionali durante le ore centrali, specie sulla Puglia meridionale, con piccole onde possibili entro il tramonto.
Sabato 10: Venti tesi di libeccio su tutto lo Ionio, con onde in crescita, molto piccole e non surfabili solo sulla Sicilia orientale e nel golfo di Taranto. Altrove da 0.5-0.8 m del mattino fino a 1.3-1.5 m nel pomeriggio, con venti fino a forti on-shore.

Mar Adriatico

Giovedì 8: Mari calmi o poco mossi quasi ovunque, solo sul Molise e Puglia possibilità di piccole onde da N-W, tra 0.5 e 0.8 m, ma in rapido calo.
Venerdì 9: Mare ancora calmo o poco mosso sottocosta, a causa del netto rinforzo del garbino. Al largo scirocco moderato, ma non in grado di portare onde surfabili.
Sabato 10: Altra giornata di garbino sui sul medio e alto Adriatico. Solo sulla Puglia possibili piccole onde da S-E, tra 0.5-0.8 m, con venti side-off shore sottocosta.

Michele Cicoria  - Class Meteo
mcicoria@class.it
www.classmeteo.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Al via domani i Mondiali ISA di Adaptive Surf

Ai nastri di partenza i mondiali ISA di adaptive surf a La Jolla, California. Ecco il team…

P A U S E

Pausa pranzo tra sud ovest della Francia e Indonesia con Bruno Degert    

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …

Eddie Will Go: annunciati gli invitati

Il Quiksilver Eddie Aikau Big Wave Invitational si farà. Annunciata la lista degli invita…