Skin ADV
News | 16 novembre 2011

Levanto Lay Day 7. Timida Swell All’Orizzonte

Settimo giorno di riposo a Levanto per il mondiale Bear Pro, ma nuove speranze appaiono all’orizzonte…

Si è svolto ieri un incontro tra atleti e organizzatori per discutere se proseguire o meno nell’attesa e la maggioranza degli atleti ha votato favorevolmente per aspettare la fine del waiting period il 20 novembre, dando così al Bear Pro la possibilità di svolgere l’evento se la timida swell da scirocco prevista per il week end si dimostrerà sufficiente a portare onde surfabili.

 

Duane De Soto, leader del ranking era presente al meeting ed ha dato il suo apporto, confermando che la maggioranza dei surfisti spera in una chiamata del contest per domenica, se non altro per essere sicuri di non perdersi un’ eventuale mareggiata a sorpresa.

“E’ difficile sedersi qui ogni giorno, ma siamo qui per questo” ha detto Duane, “Quindi dobbiamo lasciar passare i giorni e vedere cosa succede. Speriamo che qualcosa succeda.”

Marco Urtis, uno dei responsabili di Area 51 Surf Club di Levanto, ha dato ai surfisti un quadro della situazione per i prossimi giorni, confermando che la situazione non è cambiata più di tanto e che per i prossimi giorni è prevista una piccolissima bassa pressione a nord della Corsica con venti intorno ai 20-25 nodi. Per venerdì e sabato si prevede circa mezzo metro d’onda.


Ieri si è svolta con successo anche la pulizia della spiaggia con Surfrider Foundation e il coinvolgimento dei bambini delle scuole.

“Il vento è buono e le onde arriveranno con vento offshore, ma onde molto piccole” ha detto Urtis. “C’è ancora il 50% di probabilità che ciò accada. Per essere sicuri però bisognerà aspettare ancora un giorno. A mezzogiorno di domani (oggi, ndr) avremo la certezza se le onde arriveranno. Voglio essere sincero con voi, questa situazione non è molto promettente.” ha concluso Urtis.

La cosa positiva in tutto questo, ha dichiarato il contest director Julien Vico, è che i surfisti e gli organizzatori voglio che l’evento ci sia e che un campione sia incoronato nella maniera più appropriata, in base ai risultati dei due eventi. I surfisti vogliono svolgere l’evento a qualunque costo. Sarà complicato, ma speriamo di avere onde per almeno un giorno e mezzo per poter finire l’evento.”

 

 

ASP WLT Bear Pro presented by Jeep Round One Matchups 
Heat 1: Antoine Delpero (FRA) Vs Matt Aldridge (AUS)
Heat 2: Eduardo Bage (BRA) Vs Mitch Surman (AUS)
Heat 3: Jared Neal (AUS) Vs Justin Bing (ZAF)
Heat 4: Rodrigo Sphaier (BRA) Vs Alessandro Demartini (ITA)
Heat 5: Kai Sallas (HAW) Vs Shohei Akimoto (JPN)
Heat 6: Tim Creignou (FRA) Vs Adam Griffiths (GBR)
Heat 7: Damien Castera (FRA) Vs Bradley Weare (ZAF)
Heat 8: Duane De Soto (HAW) Vs Marco Boscaglia (ITA)
Heat 9: Taylor Jensen (USA) Vs Ben Haworth (GBR)
Heat 10: Ned Snow (HAW) Vs Remi Arauzo (FRA)
Heat 11: Rusty Keaulana (USA) Vs Jefson Silva (BRA)
Heat 12: Amaro Matos (BRA) Vs Yasuaki Higashikawa (JPN)
Heat 13: Harley Ingleby (AUS) Vs Zak Lawton (GBR)
Heat 14: Ben Skinner (GBR) Vs TBA
Heat 15: Edouard Delpero (FRA) Vs Andre Derizans (HAW)
Heat 16: Tony Silvagni (USA) Vs Cole Robbins (USA)

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Fabrizio Passetti Indo Experience

Fabrizio Passetti ha documentato la sua recente esperienza in Indonesia in un video girato…

Splitting Baguettes

Alessandro Piu sulla costa atlantica francese quest’estate non solo ha condiviso le …

Il Pane è Sacro: Phil Grace in Italia

La factory di Dr. Ank ospita una leggenda  dello shaping internazionale. Phil Grace shape…

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…

Tales from Puerto Escondido

Eugenio Barcelloni ci ha raccontato la sua prima esperienza nella Pipeline messicana.  Av…

Team O’Neill Wetsuits Italy 2017

Nel 2017 O’Neill Wetsuits Italia riconferma nel suo National Team ufficiale alcuni tra i…