Skin ADV
Comunicato Stampa | 4 maggio 2011

Roxy, Quiksilver, DC e Moskova Boardriders House

I RIDER DEI TEAM ROXY, QUIKSILVER DC & MOSKOVA TI INVITANO AL PIU’ GRANDE BEACH BREAK DEL MONDO PER FARTI VIVERE UNA SURF EXPERIENCE SENZA PRECEDENTI

 

 

Lo spot più bello d’Europa, una casa per surfisti, i pro‐rider come maestri, surf camp settimanali per un’ avventura completamente immersi nella vera surf culture

Quiksilver Group a cui fa capo ROXY il brand di abbigliamento femminile per sport da tavola, aprirà il prossimo giugno “The Boardriders House”, il suo primo sport center europeo situato a Hossegor (Landes, Francia), centro nevralgico del surf del vecchio continente.
“The Boardriders House” è un complesso unico, immerso nel cuore di una foresta di 10,000 mq che ospiterà tutti i fortunati partecipanti ai corsi settimanali “Boardriders Week” da giugno a settembre 2011.
“Boardriders week” è un nuovo concetto di surf camp, dove gli aspiranti rider potranno acquisire le tecniche per andare sulla tavola da surf, migliorare la propria tecnica accanto a maestri esperti e surfer professionisti dei team Roxy, come la nostra atleta di punta, campionessa italiana Valentina Vitale, la compagna di team Lee Ann Curren e Sally Fitzgibbons, come Jérémy Florès del team Quiksilver oltre che atleti dei team DC e Moskova in una delle location più suggestive al mondo.
A capo del team il giovanissimo e già plurititolato surfista di casa Quiksilver, Jérémy Florès : “Sono veramente entusiasta all’idea di fare parte di questo nuovo progetto e di poter condividere la mia passione per l’oceano con i ragazzi delle Boardriders Week”.
Tutti gli iscritti che avranno la possibilità di partecipare ai surf camp saranno ospitati in una villa costruita nel tipico stile della regione atlantica e arredata ad hoc dal team creativo di Roxy/Quiksilver. La casa, con uno spazio living unico, confortevole e totalmente ispirato alla filosofia del surf, è composta da una cucina, un salotto, una sala giochi (con ping‐pong, calcio balilla e biliardo) e un’area internet. La “Boardriders House” offre inoltre campi da pallavolo e beach soccer.
Oltre all’allenamento in acqua, il programma include una totale immersione nella vera “surf culture”, combinando la possibilità di poter visitare la sede di Roxy/Quiksilver e la fabbrica dove vengono create le tavole, prendere lezioni di skate, partecipare a session di stand‐up paddle e assistere a concerti live.
Esiste un’occasione migliore per poter provare il vero surf in un’atmosfera esclusiva? L’esperienza unica delle “Boardriders Week” è dedicata ai minori di 18 anni durante luglio e agosto, ai maggiorenni nei mesi di giugno e settembre.

Le date, gli orari, le schede di prenotazione, gli interventi dei pro‐rider, e tutte le altre informazioni sono ora disponibili sul sito web www.boardriders‐week.com

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...