Skin ADV
Report | 4 maggio 2011

Quiksilver Radical Wave Challenge Report

Nonostante il pacco meteo al Quiksilver Radical Wave Challenge, i partecipanti hanno trascorso insieme una giornata all’insegna dell’amicizia e dello spirito del surf.

Le condizioni marine al Quiksilver Radical Wave Challenge di ieri purtroppo non sono state quelle che ci si aspettava, ma i partecipanti hanno fatto ugualmente festa, trascorrendo una giornata in amicizia.

“Vogliamo ringraziare tutti quelli che sono intervenuti e che hanno fatto festa con noi” ha espresso il Surf Rescue Team che organizzava l’evento, “grazie di aver partecipato dimostrando che lo spirito del surf, quello sano e genuino, e’ ancora vivo! Una giornata che, nonostante il mare traditore non ci ha impedito di stare insieme, distribuire premi e regali, mettere a mollo le tavole e capire quello che deve essere presente durante una competizione sportiva! Sicurezza in mare come vedete puo’ voler dire anche divertimento.
GRAZIE A TUTTI RAGAZZI e non vi preoccupate i premi che non abbiamo dato ben presto saranno riporposti alla prima occasione utile!”

 

REPORT DEL SURF RESCUE TEAM ITALIA

Martedi’ 3 Maggio si e’ svolto il Quiksilver RWC.

Oltre al fatto di essere spudoratamente di parte, possiamo affermare che, nonostante il mare “traditore”, la manifestazione e’ stata un vero successo.
L’apparato di sicurezza, garantito da moto d’acqua, ambulanza e unita’ cinofila ha funzionato alla perfezione, in piu’ la musica di Emanuele, la presenza degli stand di veterani come Indoboard Italia e della novita’ del settore 2bwax, la risposta all’appello di campioni ed esperti surfisti, l’impeccabile commento di Roberto al Microfono ma, soprattutto, la voglia di stare insieme e divertirsi hanno permesso che tutte le persone intervenute rimanessero con noi, anche per il fantastico buffet che abbiamo messo loro a disposizione. (Abbiamo visto cose che voi umani potete solo immaginare ….. CROSTATA AI FRUTTI DI BOSCO E PORCHETTA INSIEME)

Alessandro Demartini, il Feroci Team, Alessandro Clinco, Niccolo’ Amorotti, Alessandra Mauri, Leonardo Leiria, Manuel Mariotti, Damiano Tullio (che si e’ portato via un bel BEST TRICK), Marco Boscaglia e tutto il team Love on Glide, Marco Parri, Victor Pinango e Davide Danti, sono solo alcuni fra quelli che ci hanno onorato della loro presenza ed a loro in particolare va’ il nostro ringraziamento per aver giocato con noi e dimostrato che, anche quando il mare fa i capricci, ci si puo’ divertire comunque stando insieme.

I bambini impegnati in un mini contest che ha visto al primo posto una giovane speranza del nostro amato sport, Valeria Patriarca, hanno dato ampia dimostrazione della passione che li anima regalandoci piu’ di un momento di simpatia.
Per finire la giornata , le short si sono tuffate in mare per un po’ di free surf ma solo dopo una sana trainata dalla moto d’acqua, grazie alla disponibilità’ di Fabio e ad un trapezio improvvisato dalla mente malata di Clinco .

Fra tutti non potevamo omettere di citare Andrea Cannavo’ che ha dato prova di quanto sia facile divertirsi, prima si e’ scaldato con il suo skimboard, poi ha deciso di frullarsi a riva con il body e, nonostante i chilometri che lo aspettavano per tornare a casa …. LO ABBIAMO DOVUTO CACCIARE A TARDA SERA dopo aver condiviso con noi i resti della porchetta! GRANDE CANNA!
Insomma, avevamo promesso dimostrazioni, musica, divertimento, premi, tanto cibo e sano spirito del surf, quindi …. ci sembra di aver MANTENUTO TUTTI I NOSTRI IMPEGNI!

Per i premi messi a disposizione da Surf To Live e per il restante montepremi, alla prima occasione utile sara’ nostra cura riproporre un mini evento per permettere anche a quei pochi a cui dovesse essere rimasto un po’ di amaro in bocca per non aver partecipato, di avere un’altra opportunita’ per poter stare tutti insieme. 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...