Skin ADV
Comunicato Stampa | 17 dicembre 2010

2° Congresso Nazionale Del Surf
Report

Sabato 11 Dicembre si è svolto a Roma presso il Foro Italico il 2° Congresso Italiano del Surf organizzato dalla Fisurf, qualificata e competente la partecipazione anche di Clubs di altre regioni, segno di un importante interesse verso la Fisurf e la situazione del surf in Italia, di cui ormai si discute da anni.

 

 

Al Congresso, su espresso invito, hanno partecipato anche i rappresentanti di Surfing Italia, che hanno preso parte attivamente alla discussione con un intervento del Presidente dimissionario Graziano Lai, peccato che abbiano poi lasciato la sala prima della presentazione delle attività agonistiche nel calendario della Federazione per l’anno 2011 con i nuovi ingressi delle discipline del SUP e del KAYAK-SURFING.

In ogni caso ciò che è risultato chiaro è  l’imprescindibile ruolo della fisurf come la federazione riconosciuta dalla isa cioè l’Organizzazione Mondiale del Surf, su questo si è stati tutti d’accordo e non poteva essere altrimenti.

Da questo fondamentale punto parte il corso FISURF per l’anno 2011: nuovo Congresso in Primavera , partecipazione a gare Internazionali con la Nazionale Italiana dopo i brillanti successi del 2010, organizzazione e conferimento dell’unico titolo valido di campione d’italia di surf nelle categorie dello Shortboard,Longboard,Masters e Juniores,proprio per quest’ultima categoria ricordiamo che a fine Maggio l’Italia parteciperà ai Mondiali Juniores in Perù, nonche’ organizzazione del Circuito e del Campionato Italiano Sup e Kayak Surf. 

Sono state modificate e ridotte le quote di iscrizione delle ASA per agevolare la loro iscrizione entro gennaio 2011, tutto questo per poter arrivare alle elezioni federali previste per il dicembre del 2011, con la Commissione delegata a vigilare sull’andamento delle Elezioni stesse e la nomina dei Consiglieri e del Presidente.

A tal fine invitiamo tutte le asa che non erano presenti  e ancora non hanno provveduto ad informarsi sui siti ufficiali della fisurf o via mail per l’ iscrizione alla federazione cosi’ da poter avere diritto al voto alle prossime elezioni per la nomina del consiglio direttivo.

Proprio su tali punti il Congresso è stato utile alle Associazioni intervenute per capire il nuovo Corso Fisurf, con la massima trasparenza che caratterizza la Federazione e con la assicurazione a tutti che tale trasparenza è resa possibile ed a disposizione di tutti grazie alla commissione delegata che potrà riportare i pareri e le espressioni delle Associazioni direttamente al consiglio direttivo nascente. 

Per tutte le informazioni e’ stata costituita apposita sezione all’interno della segreteria. – mail – fisurf@alice.it

Vi invitiamo a visitare il sito WWW.FISURF.NET per ulteriori sviluppi e aggiornamenti. 

 

Segreteria Fisurf

Oliviero Geroldi

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...