Skin ADV
News | 14 luglio 2010

Billabong Pro JBay ai nastri di partenza

Surfcorner.it – Al via domani il waiting period della quarta tappa WCT a Jeffrey’s Bay, Sud Africa, che si preannuncia già interessante.

A parte lo sfortunato incidente a Joel Parkinson, che lo terrà lontano da questa tappa impedendogli di difendere il titolo, tutti gli occhi sono puntati su Slater, che a 38 anni ha una nuova possibilità di correre per un decimo titolo mondiale senza precedenti.

Dopo una partenza sottotono, con il nono posto in Gold Coast, Kelly Slater ha recuperato a Bells Beach vincendo il contest, e solidificando la sua posizione con il secondo posto in Brasile, che lo ha portato al primo posto del ranking e in corsa per un nuovo titolo mondiale.

“Sento meno pressione quest’anno ed è una cosa positiva” ha dichiarato Slater, “non ho avuto una gran annata l’anno scorso, e questa è iniziata lentamente, ma poi ho trovato la concentrazione con Bells. Da adesso in poi starò attento a ciò di cui ho bisogno.”

Le previsioni sono allettanti, con una swell ideale di 2/2,5 metri in arrivo per giovedì e condizioni favorevoli perchè lavori a dovere Supertubos fin dal primo giorno del waiting period.

Sugli atleti scende nel frattempo sempre maggior pressione per via dell’avvicendarsi del nuovo format di gara ASP, che da dopo il prossimo evento, il Billabong Pro Tahiti, taglierà il ranking da 45 a 32 atleti e quindi è aperta la lotta per rientrare nei top 32.

L’italo sudafricano, nonchè local e Billabong team rider, Sean Holmes anche quest’anno parteciperà all’evento grazie a una wild card dello sponsor, cercando di far fruttare la sua abilità nei tubi di JBay, che conosce come le sue tasche. Sean ha già fatto molti danni nelle precedenti edizioni, eliminando atleti del calibro di Andy Irons.

Come sempre sarà possibile assistere al live dell’evento su www.billabongpro.com

CURRENT ASP WORLD TOUR TOP 5 (After Brazil):
1 – Kelly Slater (USA) 21750 pts
2 – Jordy Smith (ZAF) 18500 pts
3 – Taj Burrow (AUS) 18250 pts
4 – Mick Fanning (AUS) 15500 pts
4 – Jadson Andre (BRA) 15500 pts  

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...