Skin ADV
News | 14 maggio 2010

Rip curl a rimini wellness con il fitsurf: un’ondata di divertimento e benessere

La surf company australiana portavoce del surf in tutto il mondo, sarà lo sponsor tecnico di questa nuova e diverte disciplina: per cavalcare l’onda stando con i piedi per terra.

Se nella vita vi piace “cavalcare l’onda”, non potrete fare a meno di provare la novità fitness “rubata” al mondo dei surfisti: il Fitsurf, che riproduce in palestra i movimenti, le posizioni e le tecniche del surf permettendovi di sperimentarne le sensazioni in palestra, in una lezione di gruppo allegra, dinamica e dallo spirito “vacanziero”.
Il programma, creato da Dario Nuzzi e Sergio Rosato, sfrutta un attrezzo chiamato Indoboard, una tavola di legno di forma ovale e lunga poco più di mezzo metro che viene resa più o meno stabile grazie all’impiego di due diversi supporti: un cuscino rotondo e morbido e un rullo di forma cilindrica. Questi sostegni permettono di riprodurre i movimenti che nascono tra le onde e sono protagonisti rispettivamente dei corsi di gruppo in sala (Fitsurf) e degli allenamenti con il personal trainer (Fitsurf PT).

Richiedendo un continuo lavoro di stabilizzazione del corpo, il Fitsurf stimola efficacemente importanti qualità neuro-motorie come l’equilibrio, la destrezza e la coordinazione; la muscolatura viene stimolata in modo sempre diverso per mantenere il corpo in equilibrio e il risultato è un allenamento più preciso, più completo, basato sulla qualità e non solo sulla quantità dei movimenti.
Come sulla “vera” tavola da surf, si mettono in gioco tutti i principali gruppi muscolari: non solo quelli di gambe, addome e glutei, ma anche quelli della parte alta del corpo. La resistenza dei legamenti delle ginocchia e delle caviglie aumenta; il training ha anche una valenza di tipo aerobico, perché stimola il sistema cardio-respiratorio e ne migliora la resistenza allo sforzo.
Il potenziamento muscolare, quindi, è armonioso e completo.

La lezione di Fitsurf dura 45 o 60 minuti, si svolge in un clima molto ludico e riproduce fedelmente le azioni dei surfisti dall’arrivo sulla spiaggia fino alla fine delle loro evoluzioni.
Come anticipato, l’Indoboard offre diverse altre possibilità di training oltre a quella delle lezioni di gruppo. Una di queste è il Fitsurf PT functional training, svolto con un personal trainer che garantisce la corretta esecuzione del programma e di conseguenza la sicurezza del proprio cliente.

Dopo essere stato presentato in anteprima a Rimini Wellness 2009, quest’anno il Fitsurf tornerà in fiera con Fiteducation per portare il divertimento e il benessere sulla cresta dell’onda. Grazie ai diversi “format” che verranno presentati (Fitsurf kids, Fitsurf classes e miniclasses, Fitsurf PT training) tutti potranno provare questa divertentissima disciplina: grandi e piccoli, allenati e non allenati, potranno calarsi nel fantastico mondo del surf.
Rip Curl, bandiera dello stile di vita e della moda surfstyle fin dal 1969, vestirà gli istruttori con boardshort confortevoli sulla pelle, abbinati a T-shirt coloratissime e dal tessuto ecologico, quando si suda è importante che il nostro corpo sia a contatto con fibre naturali coltivate rispettando i cicli della natura.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...