Skin ADV
News | 24 dicembre 2009

Surfare nel freezer

Dopo una intensa nevicata notturna, sabato 19 dicembre 2009 i termometri sparsi per la strada segnavano una temperatura di -4°C, mentre la boa ondametrica registrava una temperatura dell’acqua del mare di +8°C.
Ho impiegato più di un quarto d’ora per scongelare i vetri della mia auto che a fatica è riuscita a superare la prova di guida effetto skimboard sulle strade ghiacciate di Milano Marittima.
Arrivato in spiaggia, insieme alla mia fotografa di fiducia Federica Casanova, ho notato subito belle onde sinistre lunghe che srotolavano vuote davanti alla costa completamente bianca.
Ho indossato velocemente la mia nuova muta 5/4/3, i calzari 5mm e i guanti 3mm, ho giocato un po’ con la neve fresca e poi mi sono buttato in mare per scaldarmi surfando.
In acqua non ho sentito assolutamente freddo, al contrario dei passanti incuriositi che pensavano fossi un pazzo.
La sera stessa la temperatura è scesa fino a toccare i -12°C, cosa che non succedeva da molti anni qui in riviera.
A questo punto sorge una domanda: -E’ possibile surfare dentro al freezer?- Secondo quello che ho provato, io dico di sì.

Andrea Di Pietro
www.andreadipietro.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...