Articoli

Pics tips: i trucchi dei fotografi

Con tutte la macchine digitali ormai onnipresenti sulle spiagge ad ogni singola mareggiata e con tutte le foto sfocate che immancabilmente si vedono on line, questo articolo pubblicato dai nostri amici di Snowpark.it casca a fagiolo…

Formato in Fase di Ripresa e Gestione file RAW
a cura di Eleonora Raggi

Quando prendete in mano la vostra fotocamera digitale provate ad inoltrarvi in qualche impostazione che vi sarà molto utile una volta tornati al vostro pc!

Se il vostro apparecchio può salvare le immagini come file nel formato RAW (NEF)… u s a t e l o!

Il vantaggio sta nel controllo delle regolazioni che avete settato in fase di ripresa. Una volta tornati a casa, sarà possibile reimpostare il bilanciamento del bianco, la gamma tonale, il contrasto, la saturazione del colore e la nitidezza come in fig.1

Il file Raw è un formato più pesante rispetto al TIFF o JPG, fornisce un file grezzo che una volta sistemato ha una definizione maggiore per la stampa e l’ingrandimento (Tiff è il secondo formato in cui consiglio di scattare).

Dopo aver esportato il file da camera Raw a Photoshop potete cominciare a fare alcune modifiche di base.

Per prima cosa di solito tolgo tutte le schifezze che avevo sull’ obiettivo e sul sensore ccd , di cui ovviamente non mi ero accorta. Lo strumento timbro clone (A) e il pennello correttivo (B) sono quelli con cui tolgo lo sporco. Ingrandite bene l’immagine per essere sicuri di clonare la sfumatura più vicina all’imperfezione, poi se il ritocco non vi convince probabilmente potrete sistemarlo con un po’ di pennello correttivo che farà una media compensata dell’area.Tutti i ritocchi vanno fatti su un nuovo livello (fig.2), così se alla fine vi accorgete di aver combinato una cagata non manderete a quel paese tutto il lavoro gia salvato!

Un’ altra cosa che faccio solitamente è sistemare l’esposizione, potete usare l’opzione Livelli o Curve (fig.3). Con la prima , più semplice,sistemate i neri, le mezzetinte e i bianchi (fig.4). Con Curve (fig.5) faccio la stessa cosa andando a modificare la diagonale del grafico, solitamente la qualità del ritocco è migliore.

Leggi tutto l’articolo su Snowpark.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 − 7 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER