Artworks

Spasulati band – kilometrando

La Spasulati band prende vita da una comunità calabra dove si identifica la minoranza linguistica piu’ numerosa nel nostro paese: A Santa Sofia d’Epiro (CS) si parla l’arbreshe, ovvero l’albanese arcaico. Il cantato in arbereshe degli Spasulati band li porta lontano:
nel 2001 a Milano, in Piazza Duomo, aprono il concerto per Manu Chau e conquistano 100.000 persone in 10 secondi (come ricorda Marco Mathieu nel suo splendido libro In viaggio con Manu Chao); suonano sullo stesso palco di Linton Kwesi Johnson; partecipano per due edizioni al Rototom Reggae Sun Splash; partecipano ad Arezzo Wave e ci tornano come ospiti, suonano dalla Svezia all’Albania…
Il rock, reggae, dub, ethno-ska, balkan in lingua arbreshe dei nostri eroi conquista la stampa, dopo un album e un videoclip ritornano in studio con Madaski e Tonino Caratone per dare alla luce: “Kilometrando” (Mk Records/Venus).
Un disco intenso, carico di storie di vita e di significato, parla di storie d’amore, di immigrazione, di integrazione culturale, ma anche della loro terra e delle loro origini.
Kilometrando e’ un viaggio attraverso gli usi e costumi della Spaulati band: ascoltandolo si capisce la loro filosofia, i loro ritmi, la loro vita.
Kilometrando e’ anche il titolo del primo singolo, che vede la collaborazione di Tonino Carotone.

“Kilometrando vuol significare, il cammino della propria vita, tra sicurezze e indecisioni” “Volto a conoscere l’altro per ciò che si è realmente e con la sincerità di essere se stessi.”
Zalles (Basso e Voce)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 + 25 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER