News

Silvana lima vince il rip curl pro bells women

Surfcorner.it – Silvana Lima (BRA), 24 anni , ha conquistato ieri la sua prima vittoria nell’ ASP Women’s World Tour, sconfiggendo la due volte campionessa e detentrice del titolo Stephanie Gilmore (AUS), 21 anni, e diventando la prima brasiliana nella storia a vincere nel luogo leggendario del sud Australia.

Secondo di 8 eventi del 2009 ASP Women’s World Tour, il Rip Curl Women’s Pro è culminato oggi in una finale piena d’azione che ha visto entrambe le atlete spingere in alto il livello della performance sul surf. Nonostante entrambe le surfer abbiano guadagnato punti è stata Lima a guadagnare l’occasione e suonare la campana per la sua prima vittoria.

“È una sensazione straordinaria,” ha detto Lima “questo è il primo evento del tour che io abbia mai vinto e vincere a Bells Beach è come un sogno. Essere la prima vincitrice brasiliana e suonare la campana è pazzesco. Sono così felice espero che tutti in Brasile stiano festeggiando”

L’ambiziosa brasiliana non ha sprecato tempo nel guadagnare punti contro la Gilmore , aprendo con un 9.17 prima di confermare con un 8.17 nei minuti iniziali della finale mettendo la sua sfidante sulla corda.

“Steph (Gilmore) è così brava lì fuori in qualsiasi condizione e sapevo che avevo bisogno di fare velocemente più punti di lei” ha detto Lima “all’inizio sono riuscita a cavalcare onde molto forti e il mio surf ha lavorato davvero bene”

La vittoria porta Lima al secondo posto nella classifica ASP Women’s World Tour, rafforzando ancora una volta la sua posizione per il raggiungimento del titolo mondiale ASP Women’s.

“Il titolo mondiale è sempre stato il mio obiettivo, ogni anno” ha detto Lima. “L’anno scorso è stato davvero un buon anno per me, ma non avrei potuto vincere un evento. Ora che ho una vittoria in pugno la fiducia in me stessa è molto alta e guardo avanti per vincere la prossima gara”

Steph Gilmore è stata la surfer modello della mattina, eliminando Paige Hareb (NZL), 18 anni, in un quarto di finale ravvicinato prima di guadagnare il punteggio più alto nella semifinale (9.60 su 10), ma non è stata in grado di trovare un ritmo vincente contro la sua sfidante sudamericana durante la finale.

“Silvana (Lima) mi ha finalmente raggiunto e si stava scatenando” ha detto Gilmore “La sua vittoria è stata ben meritata e spero che questo crei una buona competizione per l’anno avanti”

Nonostante abbia finito seconda classificata, Gilmore ha riconfermato ulteriormente la sua posizione nella classifica ASP Women’s World Tour dirigendosi tranquilla verso la pausa di metà anno.

“Naturalmente sono dispiaciuta di non aver portato a casa la vittoria ma il secondo posto è ancora un valido risultato per me” ha detto Gilmore “Bells è uno di quei posti che ti rendono affamata di vittoria e sarebbe stato pazzesco averne tre di fila. Congratulazioni a Silvana, anche se io guardo già avanti per il resto dell’anno”

Sally Fitzgibbons (AUS), 18, novellina del 2009 ASP Dream Tour e numero 1 l’anno scorso durante le qualificazioni dell’ASP World (WQS), ha messo a segno una solida esibizione durante il Rip Curl Women’s Pro, spazzando dalla competizione la veterana Jacqueline Silva (BRA) e la sette volte campionessa dell’ASP Women’s World Layne Beachley (AUS), 36, prima di essere sconfitta da Stephanie Gilmore nella semifinale di oggi.

“Ho avuto una buona partenza ma Steph (Gilmore) è davvero tornata indietro con alcuni grandi risultati “ ha detto Fitzgibbons. “C’erano definitivamente poche onde sulle quali sarei voluta stare , ma è così che va il nostro sport e questa volta l’oceano non era in mio favore. L’anno scorso è stato un buon anno per me così sto cercando di riguadagnare fiducia da quello per trovare dei bei risultati”

Sofia Mulanovich (PER), 25, ex campionessa del mondo ASP Women’s, ha messo giù un’altra grande performance a Bells Beach, buttando giù Samantha Cornish (AUS), 28, prima di cadere contro la futura vincitrice Lima nelle Semifinali.

“È comunque ancora un buon risultato e sono felice per questo” ha detto Mulanovich “Non sono riuscita a combinare nulla lì fuori ed è stato davvero frustrante. Ero un po’ nervosa e non riuscivo a interpretare bene le onde. Mi stavo buttando giù, rimanendo incastrata nelle curve e quando lo fai una volta , rimani incastrata nella testa e diventa una questione psicologica. Nonostante tutto sono sempre più desiderosa di tornare qui. Amo queste onde e amo questo posto”

I momenti salienti del Rip Curl Women’s Pro Bells Beach presentato da Ford New Fiesta sono disponbili su www.live.ripcurl.com

RIP CURL WOMEN’S PRO BELLS BEACH FINAL RESULTS:
1 – Silvana Lima (AUS) 17.34
2 – Stephanie Gilmore (AUS) 13.06

RIP CURL WOMEN’S PRO BELLS BEACH SEMIFINAL RESULTS:
SF 1: Stephanie Gilmore (AUS) 16.60 def. Sally Fitzgibbons (AUS) 11.67
SF 2: Silvana Lima (BRA) 15.00 def. Sofia Mulanovich (PER) 7.57

RIP CURL WOMEN’S PRO BELLS BEACH QUARTERFINAL RESULTS:
QF 1: Sally Fitzgibbons (AUS) 14.50 def. Jacqueline Silva (BRA) 12.00
QF 2: Stephanie Gilmore (AUS) 8.43 def. Paige Hareb (NZL) 7.50
QF 3: Silvana Lima (BRA) 7.23 def. Rebecca Woods (AUS) 7.07
QF 4: Sofia Mulanovich (PER) 12.83 def. Samantha Cornish (AUS) 7.50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
11 × 2 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER