News

Ancora due attacchi squalo in australia: sopravvissuti

Surfcorner.it – In Australia altre due persone sono state vittime di altrettanti attacchi di squali, entrambi avvenuti ieri, ma per fortuna sono entrambe sopravvissute.

Una delle due è un surfista di 31 anni, assalito da un grosso squalo sulla costa orientale del Paese mentre, insieme ad alcuni amici, stava surfando nello spot di Fingal Beach, nel New South Wales.

Secondo quanto raccontato da testimoni oculari, vicino al gruppo nuotavano alcuni delfini: improvvisamente si e’ sollevata una massa d’acqua ed e’ apparso lo squalo; un istante piu’ tardi il giovane si e’ reso conto di essere stato morso a una gamba. La ferita era lunga una trentina di centimetri, ma la sua fortuna e’ stata di non essere stato colpito in un punto vitale, e di essere stato aiutato dagli altri a raggiungere la riva. Uno dei compagni ha inoltre avuto la prontezza di spirito di stringergli intorno alla lesione il leash: l’improvvisato bendaggio ha ridotto la fuoriuscita di sangue.

A Ballina, a circa 100km a sud di Fingal, l’anno scorso è deceduto un 16enne, Peter Edmonds, per la perdita di sangue seguita al morso di uno squalo che aveva reciso l’arteria.

L’altra vittima e’ una ragazzina, aggredita da uno squalo bianco mentre stava facendo il bagno nelle acque della Tasmania nord-orientale: se l’e’ cavata con profonde lacerazioni, non abbastanza pero’ da metterne a repentaglio la vita; l’animale è stato stimato essere di circa 5 metri di lunghezza.

La ragazzina è stata salvata dal cugino, che ha messo in fuga lo squalo colpendolo con un pugno alla testa e costringendolo a mollare la presa, dopodichè ha caricato la cuginetta sulla tavola e l’ha portata a riva.
Ricoverata in ospedale, l’adolescente versa in condizioni stabili.

Due settimane fa un 51enne, Brian Guest, era invece scomparso mentre stava facendo pesca subacquea poco a sud di Perth, nell’Australia Occidentale: da allora non ne e’ piu’ stata trovata traccia; alcuni bagnanti riferirono pero’ di aver visto pinne di squalo subito prima che l’uomo sparisse, e poco dopo le onde tingersi di rosso. In tutto il Paese ammontano ad almeno 194 i morti accertati a causa degli attacchi degli squali registrati dall’800

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 − 24 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER