News

Report seconda tappa progetto calabria dream waves day 1

Era quasi buio quando con Alessandro rivedevamo le riprese della surfata di oggi seduti di fronte un caffè bollente. Entrambi i versanti hanno regalato onde sopra i 2 metri e per i prossimi giorni la situazione sembra molto buona.
In mattinata la telefonata di Giuseppe ci avvisava che un secret ionico lavorava in condizioni ottimali. Raggiunto lo spot ci siamo trovati di fronte una lunga parete che srotolava per oltre 200 metri.
Non è stato facile reggiungere il picco principale a causa di una forte corrente che ha costretto Alessandro a nuotare ininterrottamente per tutte e 2 le ore della surfata.
Da fuori avevamo stimato un metro o poco oltre ma poi vedendo Ale in bottom la valutazione è salita nettamente sopra i 2 metri di altezza.
Dopo un rapido “spuntino” a base di pasta ripiena ci siamo spostati sul tirreno dove fino al tramonto il noto spot di “Tavoletta” ha regalato un onda di un metro e mezzo corta e ripida dove Alessandro e Umberto hanno surfato da soli in attesa di una session con la Tribù locale al completo oggi assente a causa del cattivo tempo che ha creato notevoli disagi nella zona.
Domani previsti fin dalla mattina oltre un metro e mezzo sul versante tirrenico mentre lo ionio dovrebbe dare la stessa misura con vento da terra. Alle 7 quindi i local delle varie zone comunicheranno lo spot migliore dove surfare.

Prossimo aggiornamento domani sera.

Lo staff Tirrenia Waves

ps: Nella foto in allegato Ale Marcianò, secret ionico.
Ph: U. Calipari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
20 − 2 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER