News

Il problema della barriere di protezione arriva anche in calabria

Il 29 Ottobre, nella sala conferenza del Comune di Guardia Piemontese è stato presentato alla cittadinanza e a noi surfisti locali il progetto delle barriere soffolte da parte di un associazione di Ingegneri che hanno illustrato nei dettagli l’opera da realizzare fra Gennaio e Maggio.
Negli ultimi 2 anni il litorale è stato più di una volta soggetto a violente mareggiate che hanno raggiunto le abitazioni e la strada con notevoli danni e disagi.
Il Sindaco del comune ci aveva da tempo avvisato di questi lavori precisando che la zona interessata era il versante nord dove noi non surfiamo.
Su invito dello stesso e dell’Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo, abbiamo assistito alla presentazione del progetto venendo a conoscenza che sarà necessario realizzare 2 pennelli nella zona sud per evitare alle correnti che si formeranno di portare via la sabbia proprio dove si trova il nostro spot.
Dopo alcuni interventi del Presidente dell’A.S.C. Tirrenia Waves, Umberto Calipari, il gruppo di Ingegneri ha preso in considerazione le nostre richieste e il nostro parere in merito visto che frequentiamo lo spot da quasi 10 anni.
Ci è stata data così disponibilità a collaborare su dove dovranno essere costruiti questi 2 bracci che serviranno a contenere le correnti che inevitabilmente si riverseranno verso sud e ci è stato chiesto di presenziare ai lavori.
Inizialmente avevamo preso molto male l’intervento con queste barriere che da riva dovrebbero protendersi verso il largo per una decina di metri ma poi ripensandoci bene abbiamo valutato che la situazione potrebbe ricadere a favore dello spot così nei prossimi giorni sarà richiesta la visione dettagliata del progetto e verrà successivamente stilata una nostra proposta, ben studiata e motivata in ogni dettaglio su dove poter costruire questi bracci protettivi così da favorire un migliore funzionamento dello spot e allo stesso tempo contenere ed evitare che le correnti possano andare a assorbire l’unico tratto di spiaggia libera della cittadina.
Notevole appoggio fino ad ora ci è stato dato sia da parte del Sindaco che da parte dell’Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo ben soddisfatti dell’ottima riuscita dell’evento di quest’anno, il Protest & DC Surf Contest.
Ulteriori notizie le avremo nelle prossime settimane dopo che presenteremo la nostra proposta.

Lo Staff Tirrenia Waves

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
4 − 1 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER