News | 16 settembre 2008

Selezioni bodyboard mondiali 2008: parla il coach

Andrea Cannavò, coach designato per la selezione dei Bodyboarders ai mondiali in Portogallo, parla del suo incarico. In attesa del’inizio del waiting periodo ecco le parole del coach.

Salve a tutti sono Andrea Cannavò.
La Fisurf quest’anno mi ha chiesto se volevo fare il selezionatore della squadra body e io ho accettato chiedendo di poter fare una selezione tra i migliori atleti italiani.

La selezione verrà fatta alle prime onde utili dal 15 settembre in poi a Rosignano Solvay. Verranno disputate 14 heat, 7 a testa, da 4 persone ciascuna, da dove usciranno i 4 finalisti.
Per ogni posizione nella heat verranno assegnati i seguenti punti: al primo 7pti, al secondo 4pti, al terzo 2pti e al quarto 1 pto.
Alcuni atleti partiranno alle selezioni con alcuni punti di vantaggio grazie alla loro partecipazione all’ultima tappa di Ostia. In particolare: Davide e Genesio partono con 2 pti mentre Creti e Mastrullo con 1 pto.

Per la gestione e valutazione delle heat verrò aiutato da Diego Morizzo e Hicham Takyassine.
Le heat saranno da 15 minuti fino ad un massimo di mezz’ora ciascuna visto che è probabile che le heat vengano fatte con altra gente in mare.

Gli spot delle heat saranno vari e preferibilmente su spiaggia in quanto la gara a Costa da Caparica (location dei mondiali) in Portogallo, si svolge su onde di sabbia su per giù simili a quelle viareggine. Infatti in caso di onde buone lassù verranno disputate le heat là.

Una volta chiamata la selezione, il ritrovo sarà a casa del Canna alle ore 07:30 del primo giorno utile di onde e ospiterà chi in trasferta. Da lì verrà deciso dove fare le prime heat a seconda delle onde e verrà anche spiegato il metodo di giudizio. I rider si scontreranno uno contro l’altro per più volte in modo da offrirmi maggiori possibilità di giudicare i migliori. Le gare saranno fatte solo la mattina in quanto il pomeriggio abbiamo il sole in faccia e sarebbe difficile giudicare.

Volevo ricordare che chi partirà per i mondiali si dovrà pagare tutto come il sottoscritto, ma anche se uno non avesse la possibilità di partire mi farebbe molto piacere che partecipasse comunque alla selezione per vedere il suo livello e confrontarsi con gli altri. Mi piacerebbe molto che i selezionati per la nazionale partissero con me i primi di ottobre in macchina in modo da potersi preparare meglio alla gara e magari abbassare anche i costi di questo piccolo viaggio.

Se porterete le telecamere vi riprenderemo in modo da poter vedere i vari errori e commentare. In acqua il pomeriggio in free surf mi piacerebbe che rimanessimo tutti insieme in modo da poterci confrontare e darci consigli.

Per novembre verrà fatta una nuova selezione per gli under 18 e under 16 relativa ai mondiali junior.

Un grosso ringraziamento dal vostro pazzo coach e per qualsiasi cosa chiamatemi al 340.7798041

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...