News

L’urban culture celebrata da i got 20

I GOT 20 ha fatto dilagare la cultura urbana per un giorno interno nel cuore di Torino. Skate, concerti, graffiti dal vivo, esposizioni artistiche e fotografiche, esibizioni di freestyle motocross ed ospiti internazionali hanno reso questo evento un successo ed un motivo di incontro per i giovani e le culture, uniti per un giorno ed una notte, sotto il cielo di Torino.

Sul palco si sono alternate alcune fra le band che più rappresentano la street culture italiana: Linea 77, Persiana Jones, Steela, LNRipley, RAD1, Cruel Boxes.

Le esibizione di Freestyle Motocross sono state capeggiate dall’FMX rider FIAT Freestyle Team e DC Jader Toninello e dall’ospite Libor Podmol della Repubblica Ceca, spalleggiati dal rookie italiano Ivan Zucconi che ha ben esordito davanti al grande pubblico di I Got 20.

Lo skate park è stato preso d’assalto da tanti appassionati accorsi per il best trick contest e per l’esibizione degli atleti internazionali del team DC fra cui PJ Ladd, Greg Meyers, Linsday Robertson e Josh Kalis, arrivati in Italia insieme agli atleti europei per lo skate tour “DC Live from Europe”.

Sul fronte artistico ha esordito ad I Got 20 la mostra itinerante “Love my DC” in cui alcuni dei nuovi talenti della street art italiana hanno interpretato il culto per le scarpe DC attraverso quadri visionari ed opere tridimensionali. Esposte anche le foto vincitrici del concorso fotografico “Keep the Frame” by Protest e la raccolta fotografica “People on Board” by DC di Eleonora Raggi.
Inoltre esibizioni live di alcuni dei più rappresentativi writers torinesi e non solo: KNZ-Clan, Wany, Zork, Truly-Design, BOC.

Terminato l’evento in piazza Valdo Fusi, la festa è continuata presso il Puddhu Bar ai Murazzi dove, grazie al suono degli instancabili Roller Inc, Xanax Party e Mostricci of Sound, i più irriducibili hanno potuto festeggiare fino all’alba questi primi 20 anni di urban culture italiana.

Il legame sottile che univa i migliaia di partecipanti, si percepiva nel look, nelle parole, nei tatuaggi e nello spirito che si respirava in Piazzale Valdo Fusi durante tutta la giornata di domenica 13 luglio. Una domenica di aggregazione, sport, arte e spettacolo che festeggiava i 20 anni di attività dell’azienda piemontese California Sports, importatrice dei marchi DC shoes e Protest, sponsor insieme a FIAT Freestyle Team, Facciosnao e Regione Piemonte di questa manifestazione manifestazione.

Per foto, video e approfondimenti su I Got 20 potete visitare www.californiasport.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 + 20 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER