News | 24 aprile 2008

Diario di bordo fra mareggiate e clima

Surfcorner.it – Alghe e pesci tropicali nel Mediterraneo. Mareggiate spettacolari e spiagge mutanti. Non sono strane coincidenze ma fenomeni persistenti e scientificamente monitorati. Il clima che cambia incide sulla biodiversità del “mare nostrum”. Se ne parlerà durante le nuove conferenze dell’associazione Amici dell’Acquario, sei appuntamenti e un fuori programma,che si concluderà a giugno, alle soglie di una data significativa: il giorno 8, infatti, da diversi anni in tutto il mondo, gli acquari e i musei scientifici in rete tra loro attraverso il World Ocean network, celebrano la Giornata mondiale degli Oceani. Quest’anno dedicata, appunto, al rapporto tra i mutamenti climatici e il mare.

Durante la prima conferenza, dopo le introduzioni di Nicola Costa, presidente della Fondazione Acquario e Lilia Capocaccia Orsini, presidente dell’associazione Amici dell’Acquario,Giulio Relini, professore di ecologia all’Università di Genova, aiutato dalle fotografie di Andrea Serafini, parlerà di “Biodiversità marina in evoluzione, dall’invasione degli alieni alla conservazione”. Il 7 maggio Riccardo Cattaneo Vietti e Leonardo Tunesi affronteranno il tema dei “Paradisi da gestire, le aree marine protette in Italia”. Terzo incontro il 14 maggio su “Le spiagge e le loro imprevedibili vite nascoste, un ambiente naturale in pericolo”. L’argomento sarà esaminato dal naturalista e fotografo Francesco Tomasinelli e dall’etologa Elena Gagnarli. Di grande interesse l’appuntamento del 21 maggio: “Le mareggiate in Liguria: vederle, prevederle, difendersi”. Ne parleranno Stefano Gallino, Corrado Ratto e Roberto Boni. Sarà proiettato il video “Mareggiate in Liguria”, prodotto da Arpal. ”Mutamenti climatici: leggerli e interpretarli” è il titolo dell’incontro del 28 maggio con Giuseppe Manzella. A seguire Stefano Angelini e Bruna Valettini illustreranno il ”Progetto europeo Euroceans”. Ultimo appuntamento il 4 giugno: ”Il clima e l’evolversi della pesca mediterranea” con una relazione di Antonio Di Natale. Lunedì 26 maggio alle 17.50 il fuori programma ”Storie di onde e di uomini”: le racconteranno Filippo De Montis, Luca Onorato e Marco Fracas, veterano del surf. Le loro parole saranno accompagnate dalle foto di Giuseppe Repetto e Sascha Benedetti.

Fonte: www.ilsecoloxix.it

Nella foto in alto, il faro di Camogli durante la mareggiata del febbraio 2006.
Clicca qui per altre foto e info: vicinoelontano.blogspot.com

Nella foto in basso, Camogli durante la mareggiata dell’11 aprile 2008.
Clicca qui per la foto originale e altre foto dello stesso giorno

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...