Articoli | 12 marzo 2008

World tour pronto per il rip curl pro bells beach

Surfcorner.it – Manca poco meno di una settimana al Rip Curl Pro Bells Beach, secondo stop del tour professionistico ASP nonchè il più longevo evento della storia del surf professionistico. Suonare la campana di Bells è considerato uno degli onori più alti nel surf.

Tale onore è spettato nel 2007 a Taj Burrow (AUS) che vinse in finale sul tre volte campione del mondo Andy Irons, il quale a sua volta ottenne la vittoria nel 2002 e 2003. Dopo il nono posto in Gold Coast, Burrow è ansioso di bissare la vittoria a Bells quest’anno.

“Sono elettrizzato” ha detto Burrow “non voglio altro che suonare la campana per la seconda volta consecutiva, soprattutto dopo il fiacco risultato di Snapper.”

Mick Fanning, campione del mondo in carica arrivato secondo dietro Slater nel primo evento del tour, è altrettanto assetato di vittoria per riprendersi il primo posto in classifica.
Giusto il tempo di sposarsi questo sabato con la fidanzata Karissa Dalton, e poi volare nel Victoria per il secondo appuntamento della stagione e tentare di aggiungere un secondo trofeo a forma di campana a fianco di quello vinto come wild card nel 2001.

Anche il numero tre in classifica, Bede Durbidge, sposatosi in febbraio con la fidanzata di lunga data Tarryn, sembra rinvigorito dalle fresche nozze, avendo infatti perso solo per mano di Fanning al Quik Pro Gold Coast.
Durbidge, che lo scorso anno era partito senza sponsor, è stato protagonista di un’escalation nel 2007 che lo ha portato fino alla vittoria del Pipeline Masters, finendo quinto in classifica generale.
Non c’è bisogno di dire che gli sponsor hanno fatto a gara per firmare con Bede, il cui ultimo contratto lo ha siglato appena pochi giorni fa con Xcel wetsuits, ed ora la sua carriera va a gonfie vele.

Jeremy Flores, rookie dell’anno 2007 e finito nono in classifica, ma attualmente terzo parimerito con Bede grazie alla sconfitta in semifinale da parte di Slater, detiene attualmente il risultato come miglior Europeo nel tour 2008.

Aritz Aranburu, al suo primo anno nel tour, ha subito un’infortunio e sarà sostituito dall’australiano Nic Muscroft, mentre Chris Ward, che ha saltato il primo evento per le note vicende di cui abbiamo parlato, ha confermato la sua presenza a Bells Beach.

Infine, Slater. E’ tornato ad essere il numero uno dopo la vittoria al Quiksilver Pro, ha suonato le campane di Bells già due volte nel 1994 e 2006, anni in cui ha vinto in entrambi il titolo mondiale. Al momento non ha confermato la sua presenza a Bells ma c’è da scommettere che gli altri atleti del tour non debbano stare troppo tranquilli.

Rip Curl Pro Bells Beach
Event 2 of 11 on the 2008 ASP World Tour
Bells Beach, Torquay, Australia
March 18-29, 2008

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...