News | 21 ottobre 2007

Slater fermato dalla polizia israeliana

Surfcorner.it – Mentre si trovava in Israele per promuovere il processo di pace tra israeliani e palestinesi nell’ambito del progetto Surfing for Peace, su invito del suo ideatore Dorian Paskowitz (clicca qui per la news di qualche settimana fa), Kelly Slater è stato fermato dalla polizia per essere sentito su un tafferuglio con un fotografo di Channel Two TV.
Slater si trovava a Tel Aviv dove ha suonato per beneficenza con una band locale. I fotografi israeliani lo stavano aspettando fuori dall’Hotel nei sobborghi di Tel Aviv, quando l’otto volte campione del mondo è uscito prima dell’alba insieme all’amica top model israeliana Bar Rafaeli.
Nel tentativo di evitare che scattassero fotografie, Slater ha spinto il fotografo ed è stato per questo fermato dalla polizia per essere ascoltato e poi successivamente rilasciato, come ha dichiarato il portavoce della polizia Mike Rosenfeld.
Non è la prima volta che ospiti della supermodella israeliana hanno a che fare con i giornalisti. Già all’inizio dell’anno, il fidanzato di allora Leonardo di Caprio era stato protagonista di un episodio analogo quando si trovava in Israele in visita alla fidanzata.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...