News

Mundaka si risveglia per le finali del billabong pro e martinez raddoppia

Surfcorner.it – Alla fine Mundaka torna a regalare la sua famosa onda, anche se solo un metro ma bella pulita, per ultime batterie del Billabong Pro Mundaka, e il campione in carica Bobby Martinez realizzato quanto aveva sognato qualche giorno prima, vincendo per la seconda volta consecutiva il contest.
E’ la prima volta nella storia di questa gara che un atleta vince per due anni di fila, e Martinez realizza il sogno non senza far danni, in quanto in semifinale ferma la corsa di Mick Fanning che sembrava inarrestabile.
Taj Burrow stoppa invece Slater per accedere alla finale con Martinez e riguadagnare un bel pò di punti persi con i risultati deludenti dei contest precedenti. Burrow ha preso in semifinale le onde migliori mentre Slater ha cercato invano qualche bella onda, rimanendo con 4.93 punti contro i 14.00 di Burrow.
Burrow perde poi in finale per pochissimi decimi di punto, postando un eccellente 9.33 verso la fine della heat, ma Martinez riesce a imporsi prendendo un’onda del set proprio dopo quella di Burrow, che non riesce ormai più a recuperare.
Con questa vittoria Martinez risale dal 13esimo al sesto posto nel ranking, con ottime prospettive di migliorare il quinto posto dello scorso anno, guadagnato come rookie.
Anche Burrow ha menzionato di aver fatto un sogno dove vinceva l’evento ma sfortunatamente non si è avverato, probabilmente svantaggiato dal fatto di trovarsi in backside a Mundaka contro un goofy (Martinez).
“E’ stata dura, all’inizio non mi sembrava giusto perchè Bobby prendeva le onde da molto interno e io sapevo di non poterlo fare in backside” ha detto Burrow “Erano troppo piccole e veloci e lui ci volava sopra. Pensavo di non poter fare nulla ma poi la marea è salita un pò e le onde si sono aperte di più. Ho preso un 9.33 verso la fine e avrei avuto bisogno di un 7.0. E’ stato abbastanza frustrante ma Bobby spaccava!”.

SCENARI
Mancano due eventi alla fine del campionato.
Se Burrow vince il prossimo o si piazza davanti all’attuale leader Mick Fanning, il titolo mondiale sarà deciso alle Hawaii.
Ora solo Fanning, Burrow e Slater rimangono in corsa per il titolo mondiale 2007.
Slater dovrà vincere necessariamente in Brasile se vuole rimanere in corsa per il titolo, sperando in un quinto posto dei suoi avversari e poi vincere anche alle Hawaii se vuole agguantare il nono titolo mondiale.
“Non è impossibile” ha detto Slater “mi sono ritrovato in una situazione simile già un paio di volte ma allora ero più avvantaggiato. Il fatto che Mick e Taj hanno vinto entrambi in Brasile in passato, non gioca certo a mio vantaggio, ma tutto può succedere”.
Fanning ha vinto l’hanno scorso in Brasile, Burrow ha vinto l’anno prima. Se Fanning vince di nuovo, il titolo 2007 è suo.

BILLABONG PRO MUNDAKA FINAL RESULTS:
Final: Bobby Martinez (USA) 16.44 def. Taj Burrow (AUS) 16.16

BILLABONG PRO MUNDAKA SEMIFINAL RESULTS:
Heat 1: Bobby Martinez (USA) 14.17 def. Mick Fanning (AUS) 11.67
Heat 2: Taj Burrow (AUS) 14.00 def. Kelly Slater (USA) 4.93

Foster’s ASP World Tour Ratings after Event No. 8 of 10, the Billabong Pro Mundaka:
1. Mick Fanning (AUS) 7346 points – Top 5 ratings leaders remain the same
2. Kelly Slater (USA) 6326 points
3. Taj Burrow (AUS) 6275 points
4. Joel Parkinson (AUS) 5505 points
5. Andy Irons (HAW) 4966 points
6. Bobby Martinez (USA) 4582 points – Up 7 spots from 13th
7. Jeremy Flores (FRA) 4580 points – Up one spot from 8th
8. Bede Durbidge (AUS) 4424 points – Up one spot from 9th
9. Pancho Sullivan (HAW) 4287 points – Down three spots from 6th
10. Damien Hobgood (USA) 4274 points – Down three spots from 7th

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
11 × 22 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER