News

Wild water days a buggerru con quiksilver initiative e surfrider foundation

Surfcorner.it – Il primo week end di ottobre, Buggerru accoglierà 80 ragazzi di età compresa dagli 8 ai 14 anni, per due giorni all’insegna del surf e dell’ambiente. Le stupende spiagge, baie e baiette di uno dei più spettacolari tratti costieri dell’intero Mediterraneo, quello della Costa Verde, sono ben note ai praticanti del surf, ma sono minacciate dai rifiuti che dopo ogni mareggiata, rimangono su questo incantevole litorale sardo.
“Buggerru ha accolto le ultime 4 edizioni del Quiksilver Sardinia Surf Trophy, probabilmente la gara di surf italiana più appassionante e attesa dell’anno” commenta Alessandro Dini, marketing manager di Quiksilver Italia. “Contribuire a tenere pulite questa meravigliosa costa ci sembra doveroso e abbiamo colto al volo l’opportunità di farlo insieme agli amici di Surfriders Foundation”.
Grazie alla collaborazione tra Quiksilver Initiative (nota a tutti i surfisti italiani per le passate edizioni del “Surfapulito”) e l’antenna italiana di Surfriders Foundation, sabato 6 e domenica 7 ottobre i ragazzi che interverranno a questa interessante iniziativa ecologica potranno contribuire alla pulizia di Cala Domestica, San Nicolò e Portixeddu e imparare a fare surf grazie alla presenza di ben 5 istruttori Surfing Italia/Isa.
La manifestazione è aperta ai ragazzi del Comune di Buggerru e ai primi 20 ragazzi da ogni altra parte d’Italia che si iscriveranno sul sito www.surfcorner.it.
Ma non è tutto! Gadgets messi a disposizione da Quiksilver, giochi in spiaggia e altre sorprese per i partecipanti. E sabato sera, la proiezione dell’ultimissimo dvd Quiksilver, premiato dalla stampa di settore americana quale miglior video surf dell’anno: Young Guns 3!

—————————————–
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI ON LINE
—————————————–

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
27 × 2 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER