News

Il giappone da il via al suo primo reef artificiale

Surfcorner.it – E’ ufficiale, anche il Giappone avrà il suo primo reef artificiale per rispondere alle esigenze del sempre crescente numero di surfisti.
La surf culture in Giappone è ormai matura, con numerosissimi praticanti che affollano gli spot giapponesi e le spiagge nei dintorni di Tokio, come Shonan, una delle più frequentate.
I surfisti più hardcore però sono sempre in viaggio intorno al mondo in cerca di onde di qualità a causa della scarsità di buone onde a casa.
La prefettura di Wakayama, a sud di Osaka, ha manifestato la propria intenzione di realizzare un reef a forma di boomerang, in grado di produrre onde da 1,5 a 2 metri.
Il reef sarà costruito al largo di Nachikatsuura, in villaggio che si affaccia al mare, e sarà studiato non solo per surfisti esperti, ma anche per principianti, ha dichiarato Koji Naka, l’ufficiale addetto al turismo locale.
“Il numero di surfisti nella regione sta aumentando continuamente. Speriamo di attrarre turisti-surfisti e rendere la zona famosa come Shonan” ha continuato Koji.
Il reef sarà costruito su sabbia, che è più sicuro per i principianti.
Sarà realizzato sei metri sotto il livello della superficie e misurerà 50 metri per 4.5. L’inizio dei lavori dovrebbe iniziare nel tardo Dicembre 2007, inizio 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
7 × 27 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER